Arnautovic via subito dall’Inter, arrivano conferme

L’austriaco, ad un passo dal riscatto automatico in favore dei nerazzurri, potrebbe ‘abbandonare la nave’ un solo anno dopo il suo approdo a Milano

Marko Arnautovic, tornato nella scorsa estate a Milano tredici anni dopo l’ultima volta, è ad un passo dal diventare un calciatore dell’Inter a titolo definitivo, complice naturalmente l’accordo stipulato soltanto pochi mesi fa tra il Bologna e i nerazzurri.

Marko Arnautovic e Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Proprio come dichiarato nel bilancio al 30 giugno 2023, alla squadra di Simone Inzaghi basterà un solo punto ottenuto in campionato a partire dal 5 febbraio in poi per rendere obbligatorio il riscatto dell’attaccante 34enne, che verrà a costare 8 milioni di euro più 2 di bonus ai nerazzurri, cifra che sinora l’ex Werder Brema e West Ham ha dimostrato di non valere. 2 gol e 2 assist. Questi i numeri, totalmente insoddisfacenti, messi a registro dal classe ’89 in questa prima parte di stagione.

Già contro la Roma quindi, in caso di pareggio o vittoria da parte della formazione vicecampione d’Europa in carica, potrebbe scattare l’opzione per il riscatto automatico di Arnautovic, cosa in verità già accaduta a Davide Frattesi durante Inter-Juventus dello scorso weekend (calciatore il cui riscatto si sarebbe verificato dopo il primo punto ottenuto in campionato dai nerazzurri a partire dal 2 febbraio in poi. E così è stato). Lo stesso modus operandi attuato dall’Inter nella passata stagione per Kristjan Asllani per intenderci.

Nonostante l’acquisto a titolo definitivo di Arnautovic sia letteralmente ad un passo, l’attuale numero 8 del club meneghino sarà soggetto a nuove valutazioni nei prossimi mesi mesi, tant’è che non è da escludere una sua eventuale partenza a fine stagione, a maggior ragione dopo l’affare Taremi, ormai in dirittura d’arrivo.

L’arrivo di Taremi in estate può spingere Arnautovic verso i saluti: confermata anticipazione Interlive

Proprio come anticipato da Interlive.it lo scorso 27 dicembre, l’approdo di Mehdi Taremi a parametro zero all’Inter in estate potrebbe spingere Marko Arnautovic ai saluti.

Marko Arnautovic (LaPresse) – interlive.it

È soltanto una questione di tempo, infatti, l’arrivo dell’iraniano alla corte di Simone Inzaghi, centravanti che viaggia sempre più spedito verso la firma coi nerazzurri per un triennale da circa 3 milioni di euro a stagione. Già nelle scorse settimane Federico Pastorello (uno degli intermediari del classe ’92, che tra l’altro ha in custodia anche Stefan de Vrij in casa Inter) ha incontrato la dirigenza nerazzurra per limare gli ultimi dettagli inerenti a questa operazione di mercato, sempre più vicina alla chiusura.

La sensazione, quindi, è quella che l’attuale numero 8 del club meneghino (complice lo scarso contributo offerto sinora alla causa interista) possa anche finire per fare le valigie al termine della stagione, a maggior ragione dopo il potenziale approdo dell’ex Rio Ave a Milano. Un’ipotesi, questa, confermata anche da ‘La Gazzetta dello Sport’ nelle ultimissime ore.

Impostazioni privacy