Da Sanchez a Frattesi: la probabile formazione anti Sassuolo

Qualche novità in vista del prossimo match di campionato per l’Inter, Inzaghi affida la porta ad Audero con Sanchez davanti e niente ritiro alla Pinetina  

L’ultima vittoria conquistata dall’Inter fra le mura di casa di San Siro contro il Torino è valsa la gioia piena per i festeggiamenti Scudetti subito seguenti per le vie della città lombarda e proprio in quella circostanza, nonostante la certezza aritmetica accumulata, il tecnico Simone Inzaghi non è sceso a compromessi schierando la formazione migliore a disposizione.

Cambi per Inzaghi in Sassuolo-Inter
Alexis Sanchez, centravanti, potrebbe partire dal primo minuto in Sassuolo-Inter (LaPresse) – interlive.it

Una situazione simile non dovrebbe però ripetersi contro il Sassuolo domani sera, in occasione del match di campionato da disputare fuori casa nell’entroterra emiliano. Contro i neroverdi il tecnico piacentino dovrebbe infatti schierare una formazione con qualche novità nel mezzo per permettere non soltanto ai soliti volti noti di rifiatare ma di slanciare anche le riserve e far accumulare loro minuti nelle gambe. Quasi fosse la risposta alla precedente notifica di Alexis Sanchez nel corso della partita contro il Torino: il centravanti cileno scalpitava dalla voglia di entrare in campo, tanto da aver chiesto all’ex Lazio quando arrivasse il suo turno per la sostituzione.

Cambi in formazione per Sassuolo-Inter, si rivede anche Dumfries

Al Mapei Stadium, dunque, spazio ad Emil Audero fra i pali in sostituzione dell’ottimo Yann Sommer il quale era comunque fermo ai box per un avvio di stato febbrile comunque non preoccupante.

Cambi per Inzaghi in Sassuolo-Inter
Davide Frattesi, centrocampista dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Lungo la linea difensiva dovrebbero esser confermati Alessandro Bastoni e Benjamin Pavard in qualità di braccetti in supporto dell’unico centrale Stefan de Vrij. Quest’ultimo prenderà il posto dell’infortunato Francesco Acerbi, il quale non ha messo neppure piede nell’ultima seduta d’allenamento di rifinitura a cui non è seguito alcun ritiro alla Pinetina prima della partenza.

Recuperato Federico Dimarco, Inzaghi avrebbe poi intenzione di affidare le redini del centrocampo a Kristjan Asllani al fianco di Henrikh Mkhitaryan e Davide Frattesi. Lungo gli esterni confermati Carlos Augusto e Denzel Dumfries mentre in attacco dovrebbero esserci, salvo ripensamenti ultimi, il capitano e bomber Lautaro Martinez accompagnato proprio dall’accontentato Sanchez. Tutti gli altri disponibili partiranno dalla panchina e saranno pronti per le sostituzioni da svolgere a gara in corso.

Probabile formazione INTER (3-5-2): Audero; Pavard, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Frattesi, Asllani, Mkhitaryan, Carlos Augusto; Sanchez, Lautaro.

Impostazioni privacy