Lo scambio con Asllani che metterebbe ko il Milan

Nuovo scenario a sorpresa per il futuro del giovane centrocampista italo-albanese, autore di una buona stagione

Kristjan Asllani, al suo secondo anno in nerazzurro, è finalmente riuscito a rendersi protagonista di una più che discreta stagione. Già 30 i gettoni racimolati in quest’annata dal giovane classe ’02, con all’attivo 1 rete e 2 assist.

Asllani autore di una buona stagione
Kristjan Asllani (LaPresse) – interlive.it

Così facendo, anche e soprattutto per via delle ottime giocate messe in mostra sul campo, Asllani è riuscito a mettersi in luce come uno dei migliori giovani talenti presenti al giorno d’oggi nel campionato di Serie A. Un’ipotesi di cui tener conto è infatti quella che nell’arco della prossima estate possa farsi avanti qualche importante società per il giovane prodotto del vivaio dell’Empoli. Occhio in tal senso alla Fiorentina, club che riaccoglierà tra soli pochi mesi alla propria corte Sofyan Amrabat, profilo in uscita anche e soprattutto per via dell’accordo in scadenza a giugno 2025.

Asllani per Amrabat: può provarci così la Fiorentina in estate, il centrocampista marocchino piace al Milan

I destini di Sofyan Amrabat e quello della Fiorentina si incroceranno da punto e accapo nel corso della prossima estate, periodo in cui cesserà di avere validità il prestito oneroso da 10 milioni di euro concordato un solo anno fa tra la formazione toscana e il Manchester United per il trasferimento a titolo temporaneo del centrocampista marocchino in Inghilterra.

Il Manchester United non riscatterà Amrabat
Sofyan Amrabat (LaPresse) – interlive.it

Dopo un’attenta serie di riflessioni, i Red Devils hanno però deciso di non confermare l’ex Verona in vista della prossima stagione, anche e soprattutto per via delle scarsissime garanzie offerte in quest’annata dal classe ’96, profilo per cui la formazione inglese avrebbe dovuto sborsare altri 15 milioni di euro in caso di riconferma. Così non sarà. E a questo punto un’ipotesi di cui tener conto è quella che possa essere proprio la società attualmente presieduta da Rocco Commisso, o in alternativa alcuni intermediari del centrocampista marocchino, a provare a proporre all’Inter Amrabat in cambio di Asllani. Un’eventuale proposta di mercato, questa, a cui Marotta e Ausilio finirebbero inevitabilmente per rispondere con un no secco. L’attuale numero 4 della formazione inglese piace nel frattempo al Milan.

Impostazioni privacy