Varane-Inter a costo zero: arrivato l’annuncio ufficiale

Il difensore francese dirà addio a titolo gratuito al Manchester United al termine di questa stagione. A renderlo noto è stata la stessa società inglese

A distanza di tre anni dal momento in cui si è consumato l’approdo di Raphael Varane in Inghilterra, il centrale francese ex Real Madrid finirà per dire addio alla formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Erik ten Hag in estate, momento in cui cesserà di avere validità il proprio accordo coi Red Devils.

Varane lascerà lo United a zero a fine stagione
Raphael Varane (LaPresse) – interlive.it

A darne l’ufficialità è stata infatti la stessa società inglese, uscita allo scoperto via X tramite un tweet con cui ha di fatto ringraziato il classe ’93 per il contributo offerto negli anni dallo stesso numero 19, che ha collezionato con questi colori indosso 93 presenze, 2 reti e 1 assist, in realtà senza performare nel modo in cui ci si aspettava inizialmente.

“Merci, Raphael”. Questo il messaggio con cui l’attuale ottava forza del campionato di Premier League ha deciso di salutare l’esperto centrale 31enne, chiamato a questo punto all’addio a fine stagione. Per Varane si è parlato in questi ultimi tempi di un possibile approdo in campionati minori come quelli di Saudi Pro League ed MLS. In realtà, però, anche la nostra amata Serie A resta un’ipotesi di cui tener conto, visto e considerato che il nome del centrale nativo di Lille è già finito per trovar posto sui tavoli di alcune big italiane.

Varane proposto a Inter e Juve: i due club hanno altre priorità al momento per le rispettive difese

È quello di Raphael Varane il profilo che, facendo riferimento ai rumors provenienti dall’Inghilterra, alcune big di Serie A si son viste offrire tramite agenti in queste ultime settimane di tempo, Inter inclusa senza però dimenticare la Juventus, anch’essa a caccia di nuovi rinforzi per la difesa visto l’addio di Alex Sandro in programma nel finale di questa stagione.

Capitolo Varane, già arrivata la proposta a Inter e Juve
Raphael Varane (LaPresse) – interlive.it

Ambedue le società, al momento, hanno però fatto presente di aver ben altre priorità in mente per le rispettive difese, coi nerazzurri che nel frattempo restano a caccia di un piano per provare ad assicurarsi i diritti sulle prestazioni sportive di Alessandro Buongiorno per il futuro, profilo che il Torino valuta sui 40 milioni di euro. Già 3 le reti confezionate in stagione dal classe ’99, finito anche nel mirino del Milan e della Vecchia Signora stessa.

Impostazioni privacy