Juve e non solo, dal 2019 l’Inter ha fatto più punti di tutti

La formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Simone Inzaghi, vincitrice dell’ultima edizione di Serie A, è tornata a rendersi protagonista in Italia a partire dalla stagione 2019-20

Si è consumato nell’estate del 2019 l’approdo di Antonio Conte sulla panchina dell’Inter. Quello l’esatto momento in cui i nerazzurri hanno dato vita a un nuovo ciclo, perdurato inizialmente per due anni e proseguito poi sotto la gestione di Simone Inzaghi, tecnico che in queste ultime tre stagioni ha conquistato ben 6 trofei alla guida del club meneghino, vale a dire 3 Supercoppe Italiane, 2 Coppe Italia e 1 Scudetto.

L'Inter ha ottenuto più punti di tutti a partire dalla stagione 2019-20
Lautaro, Barella e compagni festeggiano la conquista del 20esimo Scudetto (LaPresse) – interlive.it

Lautaro e compagni hanno dimostrato, con i fatti, di essere una delle squadre più competitive in Italia, oltre che in tutta Europa. A testimoniarlo è la finale di Champions League raggiunta soltanto nella passata annata. Due primi posti, due secondi posti e un terzo posto. Questi i piazzamenti ottenuti dal club di Viale della Liberazione nelle ultime cinque stagioni. Sinonimo, questo, di quanto competitiva sia finalmente tornata a essere la società meneghina, che non a caso a partire dall’annata 2019-20 ha totalizzato più punti (421 per l’esattezza) di qualsiasi altra big italiana, tenendo dunque una media di oltre 80 punti a stagione.

Molto più distanti invece Milan, Juventus, Napoli, Lazio, Atalanta e Roma, che hanno rispettivamente fatto registrare 375, 360, 359, 343, 342 e 318 punti in queste ultime cinque edizioni di Serie A. Così facendo, vincendo magari le sole due gare che mancano al termine di questo campionato, l’Inter ha ora la possibilità di superare il record di punti appartenente alla storia nerazzurra. Consapevole di questo, Simone Inzaghi vuole perciò provare a tagliare quest’altro importante traguardo al fianco dei suoi ragazzi. Come? Provando a mettere al tappeto la formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Igor Tudor, nonché sua ex squadra in cui ha indossato sia le vesti di calciatore che quelle di allenatore, e il Verona in questi ultimi due appuntamenti.

Impostazioni privacy