Asllani ceduto in Serie A, operazione da 28 milioni

Idea a centrocampo per l’Atalanta neo-campione d’Europa League, ancora avanti con Gasperini: dall’Inter potrebbe arrivare Asllani ma il costo è notevole 

L’Inter è campione d’Italia non per caso, ma grazie allo studio attento della composizione d’organico al principio della stagione ormai conclusa. Da lì è partito il sogno condiviso dei nerazzurri, saggiamente portato avanti da Simone Inzaghi ed impreziosito dalla forza dei tifosi a cui gli stessi calciatori hanno mostrato grande riconoscenza per il supporto mostrato nell’arco dell’annata.

Asllani-Atalanta, idea post De Roon
Kristjan Asllani, centrocampista italo-albanese dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Ma come accade ogni anno, alla fine dei giochi bisogna premere il tasto reset e fare delle considerazioni per la stagione che verrà. Qualcuno dei protagonisti della cavalcata finale potrebbe lasciare il sodalizio nerazzurro con qualche riserva, mentre altri sarebbero già sul piede della partenza. Altri ancora, invece, attendo trepidanti i risvolti del mercato per capire quale sarà il ruolo in squadra.

Fra questi vi è Kristjan Asllani, rilanciato da Inzaghi in stagione con una crescente voglia di fargli assumere maggiori responsabilità rispetto al passato. Il centrocampista italo-albanese ex Empoli è decisamente cresciuto per qualità e mentalità, avendo messo a referto prestazioni importanti quando chiamato all’appello. Inzaghi è felice dei suoi progressi, del resto l’obiettivo ultimo resta quello di poterlo annettere ai titolari in pianta stabile quando i senatori alzeranno bandiera bianca per motivi anagrafici. Ma fino ad allora non si esclude che il futuro di Asllani possa portare indosso nuovi colori.

Asllani per 28 milioni all’Atalanta, idea costosa ma l’Inter non cede

Asllani potrebbe infatti esser seguito da vicino dall’Atalanta, formazione eletta neo-campione d’Europa League dopo aver battuto con onore il Bayer Leverkusen fino a quel momento imbattuto in stagione.

Asllani-Atalanta, idea post De Roon
Asllani erede di De Roon? Costo elevato per l’Atalanta (LaPresse) – interlive.it

I nerazzurri bergamaschi potrebbero aver necessità di rinfoltire i ranghi abbassando però l’età media in squadra, soprattutto adesso che la presenza di Gian Piero Gasperini in panchina è stata riconfermata per altro tempo ancora. Sotto la sua attenta guida e la capacità unica di crescita dei giovani, un profilo come Asllani avrebbe una duplice funzione che gioverebbe sia al club che allo stesso calciatore.

Quel che tuttavia potrebbe frenare l’avanzata di un club italiano sulle sue tracce è il costo del cartellino attualmente ipotizzato dall’Inter per la prossima finestra di mercato, intorno ai 28 milioni di euro. I nerazzurri meneghini non avrebbero comunque intenzione di lasciar partire il proprio calciatore al momento secondo le volontà di Inzaghi, soprattutto per le difficoltà che la ricerca di un suo sostituto comporterebbero.

Impostazioni privacy