In chiusura con l’Inter: Ausilio ha incontrato l’agente

Il direttore sportivo lavora sodo per portare a casa il rinnovo di contratto di Barella il prima possibile, conferme sulla presenza sempre più viva di un’intesa con il suo agente

A seguito dell’incontro conoscitivo tenutosi negli uffici della sede nerazzurra di Viale della Liberazione fra la dirigenza dell’Inter e la proprietà Oaktree, i primi tasselli della nuova gestione societaria sarebbero pronti ad esser inseriti al proprio posto.

Barella verso il rinnovo con l'Inter, ci pensa Ausilio
Piero Ausilio, direttore sportivo dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Dal rinnovo di contratto di Simone Inzaghi pronto per esser sciolto in via ufficiale ai tanti discorsi di mercato su cui ci sarà ancora molto da dire, passando per altre questioni interne molto care a Giuseppe Marotta e Piero Ausilio. Come quelle delle uscite in scadenza, ma soprattutto coloro i quali sono ancora in trepidante attesa di poter affermare con certezza che faranno parte ancora del progetto nerazzurro per i prossimi anni.

Si è infatti parlato tanto di Lautaro Martinez e della sua firma non ancora sopraggiunta nonostante le infinite rassicurazioni e la vicinanza viscerale del calciatore alla famiglia dell’Inter, ma non è l’unico. Filtra fiducia e speranza anche per il prolungamento di Hakan Calhanoglu e non ultimo su Nicolò Barella.

Manca poco alla firma: Barella-Inter, ci siamo davvero

Il centrocampista box-to-box risulta per Inzaghi davvero insostituibile, perché in Europa ce ne son pochi come lui. Lo stesso ex Cagliari non ha mai fratto trasparire riluttanza ad adempiere il proprio compito a Milano nonostante l’interesse smodato da parte di altri colossi internazionali e per questo, nell’unità di intenti, si procederà il prima possibile ad apporre la firma.

Barella verso il rinnovo con l'Inter, ci pensa Ausilio
Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter, proiettato verso il rinnovo di contratto (LaPresse) – interlive.it

Stando alle ultime novità di mercato, anticipate ieri da ‘interlive.it‘ in esclusiva, la dirigenza nerazzurra e l’agente del calciatore sarebbero ormai arrivati a discutere degli ultimi dettagli tecnici prima di procedere all’ufficializzazione dell’accordo sul prolungamento di contratto di Barella con l’Inter. Sul piatto ci sarebbe non soltanto un adeguamento economico vicino a quello del collega di reparto Calhanoglu, intorno ai 6,5 milioni di euro stagionali, ma anche l’apposizione della nuova data di scadenza fissata al giugno 2029.

Il tutto dovrebbe esser completato per evitare che la disputa del prossimo Campionato Europeo in programma in Germania distolga l’attenzione dei singoli protagonisti nerazzurri sulle questioni contrattuali. Per tutte le parti coinvolte significherebbe avere meno pensieri in proiezione futura ed assicurare una nuova promessa di lavoro attivamente partecipato, segno dell’importanza che Barella riveste per l’Inter ed i suoi tifosi.

Impostazioni privacy