Esposto alla Procura: illecito sportivo e Inter in Serie B

Il cambio di proprietà dell’Inter continua ad essere al centro di diverse polemiche. Esposto alla Procura e chiesta la retrocessione in B

Non si placano le polemiche sul passaggio dell’Inter da Zhang a Oaktree. Come ormai sappiamo, il fondo americano ha escusso il pegno sulle quote del club nerazzurro prendendo la maggioranza dalle mani di Suning (compresa la parte riguardante anche la parte di LionRock). E proprio quest’ultimo passaggio sta facendo molto discutere.

Inter richiesta retrocessione Serie B
Simone Inzaghi (Lapresse) – interlive.it

Polemiche nate dopo le dichiarazioni di un portavoce dello stesso LionRock. L’azienda, tramite questa persona, aveva fatto sapere di aver lasciare il capitale nerazzurro già nel 2021. Un passaggio che, come previsto dal Codice di Giustizia Sportiva, deve essere immediatamente comunicato alla FIGC (cosa non successa).

La rivelazione ha immediatamente sollevato un polverone e la richiesta di un controllo da parte della Procura Federale. Intervento che non è avvenuto perché negli ultimi bilanci del club LionRock è sempre stato presente come socio di minoranza.

Esposto alla Procura: chiesta la retrocessione dell’Inter

La vicenda continua a far discutere e sono in molti a chiedere l’intervento della Procura Federale per effettuare tutti gli approfondimenti del caso. L’ultima novità riguarda l’esposto alla Procura e la richiesta della retrocessione in Serie B dei nerazzurri con l’accusa di illecito sportivo.

Inter richiesta retrocessione Serie B
Marotta (Lapresse) – interlive.it

A fare questa mossa è stata la Fondazione ‘Jdentità Bianconera’. L’obiettivo è quello di aprire un’indagine nei confronti del club gestito da Oaktree e provare dimostrare questo illecito sportivo. Nello specifico nell’esposto si chiede come Oaktree abbia fatto ad acquisire le quote di LionRock se quest’ultima nel 2021 aveva lasciato il capitale nerazzurro. Un passaggio che per i tifosi bianconeri deve essere assolutamente chiarito.

Il caso, come fatto notare dalla stessa Fondazione, potrebbe rientrare tra gli illeciti sportivi e, di conseguenza, portare all’esclusione del campionato e la retrocessione in Serie B. Una possibilità, come detto in precedenza, impossibile visto che i bilanci confermano la presenza nel consiglio di amministrazione di LionRock.

Inter: i bilanci confermano la presenza di LionRock nel Cda

Nonostante le parole del portavoce e la richiesta di Fondazione dei tifosi bianconeri, gli ultimi bilanci nerazzurri ribadiscono la presenza di LionRock nel consiglio di amministrazione dell’Inter almeno fino all’arrivo di Oaktree.

Inter richiesta retrocessione Serie B
Beppe Marotta (Lapresse) – interlive.it

Un passaggio che ha portato la Procura Federale a non aprire un’indagine sull’Inter. Le polemiche molto probabilmente non si placheranno nelle prossime settimane, ma i nerazzurri restano molto tranquilli su questa vicenda.

Impostazioni privacy