L’Inter si rinforza: vertice in sede, doppio colpo da 60 milioni

È tempo di pensare al calciomercato in casa Inter. Previsto un vertice in sede per pianificare gli acquisti: doppio colpo da 60 milioni.

Inizia ufficialmente l’era Oaktree per l’Inter. Il Cda odierno ha dato ufficialmente il via all’Era targata Oaktree, ora la società nerazzurra è pronta ad iniziare a guardare con attenzione al calciomercato. Il nuovo presidente Marotta sarà chiamato a trovare i giusti rinforzi per rendere ancora più competitiva la rosa di Simone Inzaghi.

Buongiorno Gudmundsson Inzaghi
Simone Inzaghi (Lapresse) – interlive.it

Il primo passo è proprio un vertice con il tecnico. Stando alle ultime informazioni, nella giornata di domani, mercoledì 5 giugno, Inzaghi dovrebbe recarsi in sede per incontrare la proprietà. Sul tavolo il rinnovo fino al 2027, ma anche le priorità in questa sessione estiva di calciomercato.

L’allenatore ribadirà la necessità di avere a disposizione un centrale ed una seconda punta e si pensa ad un doppio colpo da 60 milioni di euro finanziabile con le diverse cessioni in programma.

Calciomercato Inter: idee chiare, doppio colpo da 60 milioni

Idee assolutamente chiare in casa Inter su come muoversi sul calciomercato. Le priorità per Simone Inzaghi sono sicuramente quelle di una seconda punta e un difensore centrale. La società già nei prossimi giorni si inizierà a muoversi per accontentare il proprio tecnico. La speranza è quella di poter portare a Milano i giocatori richiesti dall’allenatore piacentino, ma non è da escludere che per motivi differenti si vada su nomi differenti.

Buongiorno Gudmundsson Inzaghi
Marotta (Lapresse) – interlive.it

In cima alla lista dei desideri di Inzaghi ci sono Gudmundsson e Buongiorno. I due calciatori sembrano essere congeniali per il modo di giocare del tecnico nerazzurro, ma si parla di una operazione complessiva di circa 60 milioni di euro e non assolutamente semplice da chiudere. Il piano di Marotta per provare a prendere entrambi è chiaro: prima alcune cessioni e poi l’assalto definitivo. Un progetto che rischia di essere rovinato dalla folta concorrenza.

Sono diverse le squadre sull’attaccante e il difensore e per questo motivo i tempi saranno fondamentali. Marotta, quindi, dovrà mettersi al lavoro da subito per concludere qualche cessione e ottenere i soldi necessari per finanziare due colpi fondamentali in ottica prossima stagione.

Mercato Inter: Gudmundsson e Buongiorno i preferiti di Inzaghi

Gudmundsson e Buongiorno sono i due giocatori preferiti da Inzaghi per la prossima stagione ed ora la palla passa in mano a Oaktree e Marotta. Toccherà a loro trovare il modo di accontentare il tecnico.

Buongiorno Gudmundsson Inzaghi
Buongiorno (Lapresse) – interlive.it

Un doppio colpo difficile, ma non impossibile. Ma prima di far entrare nel vivo le trattative serve cedere visto che difficilmente Torino e Genoa cederanno i giocatori senza una cifra economica importante.

Impostazioni privacy