Inter > calciomercato Inter > Ribeiro passa all’attacco: “Gabigol è stufo. L’Inter non può trattarlo così”

Ribeiro passa all’attacco: “Gabigol è stufo. L’Inter non può trattarlo così”

Gabigol in azione - Getty Images

Gabigol in azione – Getty Images

CALCIOMERCATO INTER AGENTE GABIGOL / In casa nerazzurra tiene sempre banco il ‘caso’ Gabigol. Alcune ore fa il suo agente è andato all’attacco dell’Inter ai microfoni di ‘ESPN’: “Gabriel è stufo di questa situazione, e bisogna ammettere che ha pure ragione – le parole di Wagner Ribeiro -. Non gioca, in tre mesi ha avuto spazio solo per sedici minuti. Anche domenica sera, con l’Inter che vinceva 2-0 contro il Genoa, il tecnico non gli ha concesso di mettere piede in campo. Proprio come la settimana scorsa a Napoli dove i nerazzurro hanno perso 3-0. Lo hanno pagato 30 milioni di euro e adesso lo trattano così. Futuro? Ancora non so nulla – ha risposto l’agente del brasiliano -. A gennaio  andrò a Milano per parlare con loro in faccia, perché la situazione è complicata“.

Via in prestito

Secondo i media brasiliani Gabigol vorrebbe tornare al Santos ma è quasi impossibile che l’Inter accetti di intraprendere questa strada. Più probabile il prestito in Italia o in Spagna, anche se il classe ’96 pare abbia già rifiutato il Las Palmas e fatto sapere alla società di corso Vittorio Emanuele di non essere disposto a trasferirsi, seppur temporaneamente, in una squadra di basso cabotaggio. Se così fosse, resterebbe in piedi – restando in Serie A – la pista genovese, ovvero Genoa (nell’ambito dell’affare Rincon) e Sampdoria (come contropartita per Torreira), ovvero club di medio livello che puntano e sanno valorizzare i giovani. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’ per l’oggetto misterioso di casa Inter si sarebbe fatto sotto pure il Besiktas. Una decisione verrà presa a gennaio, quando appunto approderà in Italia il suo agente.

R.A.