Inter, Materazzi: ”Fiducia a Thohir. Servono almeno tre giocatori di classe mondiale per ritornare in alto”

0
94
Marco Materazzi
Marco Materazzi

INTER MATERAZZI / MILANO – Marco Materazzi rilascia una lunga intervista al quotidiano algerino ‘LeButeur.com’ dove ha parlato dell’Inter a 360°: “Credo che il calo dell’Inter in queste ultime stagioni sia dovuto alla politica di ringiovanimento – dice -. Ovviamente i cambi in panchina non hanno portato serenità e fiducia. Possiamo dire che la stagione dell’Inter è tutt’altro che catastrofica, in quanto le concorrenti erano decisamente meglio attrezzate. Sono sicuro che il presidente e i nuovi dirigenti riporteranno l’Inter in alto, sono molto ambiziosi e capaci – continui -. Credo che siano alla ricerca di tre giocatori di classe mondiale per alzare ancora di più il livello della squadra e l’arrivo di Vidic non può che fare solamente del bene a questa squadra. Io dirigente come Zanetti? Questa domanda va posta ai responsabili dell’Inter. Può essere che non mi sia ancora arrivata la proposta a causa del mio carattere forte e alla mia abitudine a non badare a quello che dico. Quando devo dire qualcosa, lo dico in faccia e ciò può non piacere a tutti”. Mourinho? Avevo un rapporto con lui totalmente differente da quello degli altri. Benitez? Non è vero che ero scontento perché non mi faceva giocare, la verità è che avevo già preso la decisione di appendere le scarpe al chiodo dopo il 2010. Moratti? Loro hanno dato tantissimo all’Inter, partecipando ala costruzione del club e alla vittoria dei tanti trofei. I tifosi devono solo ringraziare Moratti; tutta l’Inter gli deve molto” ha concluso.

Stefano Migheli