Inter-Qarabag, le probabili formazioni

0
26
D'Ambrosio e Guarin
D’Ambrosio e Guarin

INTER-QARABAG FORMAZIONI / MILANO – L’Inter riparte dal ‘Meazza’ e dalla sfida col Qarabag per dimenticare la scoppola di domenica scorsa col Cagliari.

Nella conferenza stampa di ieri Walter Mazzarri ha ribadito l’assoluta concentrazione per il match di Europa League: “Sono convinto che iusciremo ad esprimere una prestazione con grinta, voglia e bel gioco: faremo senz’altro una partita diversa rispetto a quella di domenica”.

“Contro il Cagliari, dopo essere rimasti in dieci, avremmo dovuto cercare di limitare i danni, creando i presupposti per poter tornare in campo e recuperare, ma la gara contro il Cagliari è stata nefasta sotto tutti i punti di vista”, ha sottolineato il tecnico.

Tante assenze e, dunque, tanto turnover in vista del match di stasera: sarà ancora difesa a tre, con Ranocchia centrale al posto di Vidic, non al meglio della condizione e che partirà dalla panchina. M’Vila centromediano, affiancato da Kuzmanovic (o Medel) ed Hernanes. D’Ambrosio, che ha segnato il gol decisivo contro il Dnipro, a destra, Nagatomo sull’out sinistro. Guarin dietro Icardi.

Osvaldo e Palacio fuori dall’undici titolare ma in panca. Assenti invece Campagnaro, Jonathan e Kovacic: “In questi giorni dovremmo riuscire a recuperarlo dall’affaticamento e dal piccolo problema che ha accusato: spero di averlo in gruppo venerdì e recuperarlo per Firenze”, ha detto Mazzarri a proposito delle condizioni del centrocampista croato.

Il Qarabag di Qurbanov, 0-0 all’esordio contro il Saint-Etienne, scenderà in campo col 4-2-3-1: Danilo e Chumbinho, infortunati, sono rimasti a casa. George, Nadyrov e Muaremo il terzetto alle spalle del brasiliano Reynaldo.

Ecco le probabili formazioni di Inter-Qarabag

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Andreolli, Ranocchia, Juan Jesus; D’Ambrosio, Hernanes, M’Vila, Kuzmanovic, Nagatomo; Guarin; Icardi.
Panchina: Carrizo, Vidic, Mbaye, Medel, Obi, Palacio, Osvaldo. Allenatore: Mazzarri.

QARABAG (4-2-3-1): Sehic; Medvedev, Guseynov, Sadygov, Agolli; Qarayev, Almeida; George, Nadirov, Muarem; Reynaldo.
Panchina: Veliyev, Teli, I. Gurbanov, Ahmadov, Yusifov, Taghiyev, Isgandarov. Allenatore: G. Gurbanov.

ARBITRO: Kulbakov (BUL)

Raffaele Amato