Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Mancini, possibilità Arsenal: Inter, chi sceglie il sostituto?

Mancini, possibilità Arsenal: Inter, chi sceglie il sostituto?

Mancini ©Getty Images
Mancini ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER ARSENAL MANCINI / MILANO – Mancini potrebbe lasciare l’Inter per tornare in Premier League, il campionato che più ama dove ha finito la carriera da calciatore e vinto il titolo sulla panchina del Manchester City: “In Italia per molte squadre l’importante è non perdere, quindi rimangono chiuse in difesa. In Inghilterra tutte le squadre, invece, giocano un calcio veloce, forte… E poi gli allenatori non vengono cambiati dopo tre-quattro sconfitte”. Ma è proprio un cambio di allenatore che potrebbe favorire il suo ritorno in Inghilterra. Secondo il ‘Corriere dello Sport’, l’attuale tecnico nerazzurro è in cima alla lista dell’Arsenal come eventuale sostituto di Wenger, con il quale i ‘Gunners’ faticano a raggiungere un accordo per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2017. A quanto pare il club inglese è molto tentato di chiudere l’era con Arsène, cominciata nel lontano 1996, per avviare un nuovo ciclo con lo jesino, considerato l’allenatore ideale per costruire e tornare a vincere.

Thohir non vorrebbe perdere il ‘Mancio’ e lo stesso qualche giorno fa ha respinto le voci di addio anticipato all’Inter – in merito, però, a un possibile approdo sulla panchina della Nazionale italiana – con cui è in scadenza fra più di un anno. Ma il progetto-Arsenal potrebbe fargli cambiare idea, specie se non dovesse ottenere la qualificazione in Champions, che rischierebbe di ridimensionare programmi e obiettivi futuri dell’Inter. Chi al suo posto? Difficile, oggi, rispondere a questa domanda. Certo che alcuni allenatori (da Montella a Di Francesco) piacciono più di altri ad Ausilio, il quale però non ha avuto alcun peso decisionale né nell’esonero di Mazzarri né, tantomeno nella scelta di Mancini. Thohir, invece, apprezza molto Frank de Boer, che dall’Ajax potrebbe portarsi anche Milik, centravanti polacco designato erede di Icardi.

R.A.