Lichtsteiner: “Continuerò a dare tutto per la Juve”. A luglio sarà dell’Inter?

0
56
Lichtsteiner, alla Juve dal 2011 ©Getty Images
Lichtsteiner, alla Juve dal 2011 ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER JUVENTUS FUTURO LICHTSTEINER / MILANO – “Cari tifosi, Contano di più i fatti o voci senza fondamenti? I fatti sono che io ho sempre dato tutto e continuerò sempre a dare tutto per difendere la mia maglia e la mia squadra. Io vivo e respiro ogni giorno per il successo della mia squadra. E vi dimostrerò che anche quest’anno sarà così…FinoAllaFine!”. Su Facebook Stephan Lichtsteiner si rivolge così ai tifosi bianconeri dopo la chiusura della sessione estiva di calciomercato.

Lichtsteiner, all’Inter a parametro zero?

Il terzino svizzero aveva chiesto la cessione, se non addirittura la risoluzione consensuale, considerato gli arrivi nella rosa di Allegri di Dani Alves e Juan Cuadrado, arrivi che gli tolgono – quasi sicuramente in maniera definitiva, anche se la stagione è lunga – ulteriormente spazio. Nei progetti dell’ex laziale c’era il trasferimento all’Inter, con cui nei giorni scorsi aveva trovato un accordo per un contratto triennale da circa 3 milioni netti a stagione. La Juventus non ha però acconsentito al passaggio nel club nerazzurro, da cui aveva ricevuto in precedenza un no perentorio a Brozovic, optando per la vendita all’estero. In particolare, al Borussia Dortmund per circa 8 milioni di euro. Destinazione rifiutata dal 32enne, che voleva solo i nerazzurri. Il suo approdo a Milano sarebbe, però, solo rimandato: il suo contratto con la società di corso Galileo Ferratis scade il 30 giugno 2017, quindi dal prossimo 1 febbraio sarà libero di legarsi a chi vuole, verosimilmente all’Inter – sempre se Suning vorrà ancora far valere l’accordo trovato in questi giorni – nelle vesti di (futuro) svincolato.

R.A.