Inter, Zhang incontra Sala: progetto ambizioso per ‘San Siro’

0
198
Inter, Zhang con Sala e Thohir al Meazza - Getty Images
Inter, Zhang con Sala e Thohir al Meazza – Getty Images

INTER ZHANG SALA STADIO MEAZZA / MILANO – Non solo per il Settore giovanile. Il Suning di Jindong Zhang ha un progetto ambizioso anche per quanto riguarda lo stadio ‘Meazza’, che ieri ha compiuto novant’anni, secondo il ‘Corriere della Sera’ più ambizioso di quello da circa 150 milioni di euro prospettato un anno fa dall’allora azionista di maggioranza Erick Thohir. Un progetto presentato ieri dal boss dell’azienda di Nanchino nonché proprietario dell’Inter nel vertice in Comune col Sindaco di Milano Giuseppe Sala, noto tifoso interista, il capo di gabinetto Mario Vanni e il suo staff. E al quale hanno partecipato anche lo stesso Thohir, il Ceo in procinto d’addio Michael Bolingbroke, il figlio (Steven) e il braccio destro finanche membro del cda (Yang Yang) di Zhang. E’ ovvio, però, che il progetto di prendere possesso del ‘Meazza’ dovrà essere discusso anche con l’altro attuale affittuario e gestore (da contratto, fino al 2030), cioè il Milan, che anch’esso – pare a breve – dovrebbe ufficialmente passare in mani cinesi.

Inter, stadio e non solo

Ma nell’incontro Zhang avrebbe anche manifestato a Sala le intenzioni di Suning di aprire anche altri business, programmando investimenti per la città di Milano. L’azienda di Nanchino, dallo scorso giugno azionista di maggioranza del club nerazzurro, si sarebbe quindi proposta come una sorta di ‘ponte’ tra il capoluogo lombardo e la Cina per impostare affari anche in altri settori.

R.A.