Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Joao Mario: “De Boer non il solo colpevole. Champions possibile”

Inter, Joao Mario: “De Boer non il solo colpevole. Champions possibile”

Inter, Joao Mario con de Boer ©Getty Images
Inter, Joao Mario con de Boer ©Getty Images

INTER JOAO MARIO / APPIANO GENTILE – Ai microfoni di ‘Premium Sport’ Joao Mario non ha parlato solo dell’imminente derby col Milan, ma anche di Frank de Boer, suo primo allenatore in nerazzurro ed esonerato a causa dei molti risultati negativi: “In questa prima parte di stagione la squadra ha palesato dei problemi e putroppo in queste situazioni il primo a pagare è l’allenatore. Però non credo proprio che fosse solo colpa sua. Non mi piaceva il ruolo dove mi faceva giocare? A me piaceva lavorare con lui, era una persona carina e mi trattava bene, tuttavia non voglio parlare di queste cose perché ormai fanno parte del passato. Adesso dobbiamo pensare al futuro e alle soluzioni da metter in pratica per risollevarci – ha sottolineato il centrocampista portoghese -. Ho pensato molto alla scelta di venire qui, sono sicuro di aver preso quella migliore per me. Quando ero in Portogallo volevo trovare qualcosa di diverso. Lì avevo fatto tutto quello che potevo fare: era arrivato il momento di essere felici e di aiutare il club a ottenere grandi risultati”.

CHAMPIONS POSSIBILE
Per Joao Mario il terzo posto, ora distante otto punti, è ancora raggiungibile: “Per la matematica siamo ancora in corsa. Abbiamo una buona squadra, ottimi giocatori, ma dobbiamo cominciare a vincere per poter arrivare al terzo o al secondo posto”.

R.A.