Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Inter, Suning ‘congela’ rinnovi dirigenti: Alibaba nuovo sponsor?

Inter, Suning ‘congela’ rinnovi dirigenti: Alibaba nuovo sponsor?

Inter, la proprietà nerazzurra a San Siro - Getty Images
Inter, la proprietà nerazzurra a San Siro – Getty Images

INTER VERTICE SUNING SPONSOR ALIBABA / MILANO – La presenza di Suning al ‘Meazza’ ha portato più che bene all’Inter di Stefano Pioli che, anche se con molta fatica, ieri sera ha superato la Fiorentina per 4-2 preservando le speranze di qualificazione alla prossima Champions League. Come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’ oggi, invece, la proprietà nerazzurra terrà un vertice con tutto il management per pianificare le future strategie di calciomercato, quello di gennaio e quello estivo, per parlare di marketing, stadio e forse discutere sul possibile successore di Michael Bolingbroke, la cui carica è stata affidata per il momento a a Jun Liu. Il prossimo Ceo dovrebbe essere italiano ma comunque la sua nomina non dovrebbe avvenire prima di febbraio. Per il momento Suning a ‘congelato’ pure il discorso rinnovo dei contratti dei dirigenti, tra questi il ds Ausilio e il dg Gardini che sono in scadenza di contratto, perché prima vogliono vedere come proseguirà la stagione che fin qui ha riservatopiù delusioni che gioie.

ALIBABA NUOVO SPONSOR?
Nel meeting societario potrebbe essere affrontato anche l’argomento sponsor. Secondo il ‘Corriere dello Sport’ il grande marchio cinese che potrebbe entrare nel circuito nerazzurro potrebbe essere nientemeno che Alibaba, che detiene il 20 per cento di Suning. Domenica a Nanchino, all’inaugurazione dello store ‘Inter-Jiangsu’, era presente anche Jack Ma, il noto boss proprio del colosso web cinese, oltre ovviamente a Zhang Jindong ed Erick Thohir, il quale mesi fa aveva fatto da tramite tra lui e il governo indonesiano per un investimento nell’e-commerce. Alibaba potrebbe comparire sulle maglie d’allenamento oppure acquisire i diritti di denominazione (‘naming-rights’) della Pinetina. Staremo a vedere.

R.A.