Inter-Chievo 3-1, Maran: “Grande prova dei nerazzurri”. Poi elogia Pellissier

0
56
Maran (Getty Images)

INTER-CHIEVO 3-1 MARAN / Rolando Maran aveva accarezzato il sogno di uscire dal ‘Meazza’ con uno o addirittura tre punti, ma un’Inter tutta qualità e carattere ha riportato lui e il suo Chievo sulla terra infliggendoli il terzo ko consecutivo in campionato, il quarto compreso quello in Coppa Italia contro la Fiorentina: “Abbiamo fatto fatica a tenere alto il ritmo, e nel finale siamo calati – ai microfoni di ‘Sky Sport’ il tecnico clivense ha così motivato la sconfitta -. I cambi forzati anche hanno inciso un po’. Questa di stasera era per noi la terza partita in sei giorni e un po’ l’abbiamo pagata. Inoltre abbiamo trovato una grandissima Inter che è riuscita a metterci in difficoltà nell’uno contro uno con i loro attaccanti. E nel momento in cui stavamo soffrendo meno sono arrivati i loro gol. Ora pensiamo a recuperare le forze e a pensare alla prossima gara”. Da applausi la prova di Pellissier, autore del momentaneo vantaggio e in generale di una prestazione super: “Dire che ci stupisce è dir poco – ha detto Maran -. In campo si vede quanto lavora durante la settimana. Sergio annusa la capacità di smarcarsi nei momenti giusti ed è una cosa che non si insegna. Stasera ha fatto un gol da attaccante vero”.

R.A.