Inter, Icardi tra numeri e mercato: al lavoro per una maxi clausola

0
118
Icardi ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER ICARDI / Mauro Icardi continua ad essere il giocatore più determinante per le sorti dell’Inter di Luciano Spalletti. Sabato a Cagliari il bomber e capitano nerazzurro è siglato la quinta doppietta stagionale, raggiungendo Ciro Immobile in testa alla classifica capocannonieri con 15 gol. In pratica più della metà di quelli siglati dalla squadra nelle prime quattordici giornate del campionato di Serie A. “Ha spessore e personalità, risolve le cose, ti toglie i dubbi… – ha detto di lui Spalletti dopo il successo alla ‘Sardegna Arena’ – Ci pensa lui senza che noi gli insegnamo nulla. Sul gol del definitivo 3-1 l’ha messa lì con l’uomo a venti centimetri dal palo e lui ha fatto passare il pallone”.

Inter, Icardi va ‘blindato’: ecco la maxi clausola

Icardi più segna e più attira su di sè pretendenti importanti dall’estero. Bayern Monaco e Real Madrid sembrano i top club maggiormente interessati al bomber argentino che ha più volte manifestato l’intenzione di rimanere a Milano. L’Inter non vuole comunque rischiare di perderlo e per questo motivo, stando al ‘Corriere della Sera’, è al lavoro per il rinnovo del suo contratto – attualmente in scadenza nel 2021 – con annesso innalzamento dello stipendio e soprattutto della clausola rescissoria. L’idea sarebbe quella di raddoppiarla, da 110 a ben 220 milioni di euro.