Home Esclusive di InterLive.it Inter, ESCLUSIVO: ‘pericolo’ Marotta anche per lo staff medico

Inter, ESCLUSIVO: ‘pericolo’ Marotta anche per lo staff medico

Inter, rivoluzione Marotta: a rischio anche lo staff medico

Parma Inter calciomercato Marotta
Marotta, Ad dell’Inter (Getty Images)

Inter, l’Ad nerazzurro Marotta progetta una rivoluzione che potrebbe coinvolgere anche la struttura medica del club.

A giugno o comunque a breve termine, Marotta attuerà un’autentica rivoluzione in casa Inter. Prima vittima l’allenatore, Luciano Spalletti, a meno che il tecnico riesca a vincere l’Europa League. La seconda Piero Ausilio: hanno trovato conferma le nostre indiscrezioni in merito all’addio del Direttore sportivo, in sella dal dicembre 2010. Con lui via anche il Dg Gardini, l’altro intoccabile fino all’avvento dell’ex Juve. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. Secondo le informazioni raccolte in esclusiva da Interlive.it, a rischio taglio c’è anche lo staff medico interista comunque gli esponenti più importanti di esso.

Inter, staff medico nel mirino di Marotta: le ULTIME DI INTERLIVE.IT

A partire del responsabile dell’intero comparto sanitario, Piero Volpi, fino a quello del settore fisioterapico Gian Nicola Bisciotti. Entrambi vengono ‘accusati’ di essere troppo lontani dalla squadra: a quanto pare il primo non segue l’Inter in trasferta e ad Appiano si palesa di rado, mentre il secondo dirige i suoi sottoposti e quindi un reparto delicatissimo come quello fisioterapico addirittura da Dubai, dove risiede. In più vanno considerati in senso ovviamente negativo gli eccessivi tempi di recupero di diversi calciatori (si parte da Andreolli per concludere con qualche calciatore della rosa attuale) e il ‘caso’ Vrsaljko, considerato clinicamente ok nonostante i noti problemi al ginocchio confermatisi poi nella prima parte di stagione. Per il ruolo di responsabile dell’area medica, quindi come successore di Volpi, occhio a due vecchi ‘fedelissimi’ di Marotta (che qualche anno fa rivoluzionò lo staff medico bianconero in poche ore): parliamo di Claudio Rigo e Fabio Tenore, tutti e due alla Juventus anche se il primo dato da tempo in uscita.