Nainggolan: “Ecco perché sono andato via”. Poi ‘punge’ Icardi

0
83

Le ultime news Inter si soffermano sulle dichiarazioni rilasciate da Radja Nainggolan che i nerazzurri affronteranno domenica sera a Cagliari

inter nainggolan
Radja Nainggolan (Getty Images)

Domenica sera i nerazzurri affronteranno l’ex (ma non troppo, visto che il cartellino è ancora di proprietà di Suning) Radja Nainggolan alla ‘Sardegna Arena’ nel match valevole per la seconda giornata di Serie A. Il belga è tornato al Cagliari questa estate con la formula del prestito. Al ‘Corriere dello Sport’ il centrocampista ha parlato con un pizzico di amarezza ma anche di orgoglio della sua partenza da Milano, voluta con forza dalla dirigenza interista e da Antonio Conte: “Sono stati chiari con me. Apprezzo sempre la gente che ti parla in faccia – le parole del classe ’88. CLICCA QUI per le altre news sull’InterMi hanno convocato all’inizio: tu non rientri nei nostri piani. Marotta non mi ha mai parlato. E’ stato Oriali. Poi mi ha parlato Conte. Mi ha detto che mi ha sempre stimato, ma che questa era una scelta per motivi extracalcistici. Un po’ di colpe magari le ho. La mia visione della vita non è quella del calciatore tipico. Dopo la partita, uno va a casa e rimane sveglio fino alle cinque per l’adrenalina. Io, magari, cerco di smaltirla in un altro modo”.

Il ‘Ninja’ ha poi risposto su Icardiche potrebbe essersi deciso a lasciare l’Inter – rifilando una ‘frecciatina’ a lui e a Wanda Nara: “Mauro non è un cattivo ragazzo. Però, l’anno scorso è successo quello che sappiamo, la moglie ha fatto quelle dichiarazioni, e non tutti perdonano”.