Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Retroscena Barella, l’affare poteva saltare: ecco perché

Retroscena Barella, l’affare poteva saltare: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
inter verona barella
Eurogol Barella, Inter-Verona 2-1 (Getty Images)

Retroscena Barella, l’affare poteva saltare: ecco perché

INTER BARELLANicolò Barella poteva non trasferirsi in nerazzurro. Dopo un inizio un po’ difficile all’inizio di questa stagione, l’ex centrocampista del Cagliari è riuscito a ritagliarsi il proprio spazio con prestazioni di un certo peso, gol e assist pesanti, l’ultimo contro il Verona che ha permesso all’Inter di ottenere punti importanti in campionato. Il centrocampista classe 1997 ha bissato il gol anche in nazionale nella goleada contro l’Armenia.

LEGGI ANCHE >>> Prosegue la caccia al bomber: i nomi
LEGGI ANCHE >>> Marotta all’assalto dei parametri zero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Florenzi nome caldo per Conte

Retroscena Barella, l’affare poteva saltare: ecco perché

Tuttavia, è emerso un retroscena di mercato nell’intervista dedicata al ds Carli pubblicata oggi dal ‘Corriere dello Sport’: “Il presidente Giulini non voleva venderlo, ha cercato di tenerlo fortemente almeno finché non è arrivata l’offerta giusta. Ad un certo punto capimmo che non avremmo potuto trattenerlo ma alla lunga l’offerta giusta arrivò. Su di lui ci fu anche l’Atletico Madrid che era pronto a tutto, ma quando andai a Madrid per parlarci dovetti ribadire il no del mio presidente all’offerta che fecero. Lo scorso gennaio il Napoli si superò, il Chelsea idem: Sarri lo voleva a tutti i costi, il presidente non ne voleva sapere” ha concluso.