Home Esclusive di InterLive.it Vice Lukaku, doppia pista per Marotta: le ultime di InterLive

Vice Lukaku, doppia pista per Marotta: le ultime di InterLive

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Conte vuole un centravanti in grado di rimpiazzare Lukaku quando assente. Giroud è probabilmente il preferito, ma costa anche molto. Occhio a Pinamonti

inter vice lukaku giroud pinamonti
Dilemma vice Lukaku (Getty Images)

Non solo un centrocampista, Antonio Conte ha chiesto alla società anche l’acquisto di un vice di Lukaku nel prossimo calciomercato di gennaio. Non è detto che su questo fronte il tecnico venga accontentato: probabilmente sarà decisivo Alexis Sanchez e soprattutto il suo recupero dopo l’operazione alla caviglia dello scorso ottobre. Ecco perché sul fronte attacco la dirigenza nerazzurra si sta muovendo, a differenza di quanto accade per la mediana, con estrema cautela. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

LEGGI ANCHE ->>> Mertens, il piano di Conte e Marotta: le ultime di InterLive

Calciomercato Inter, Giroud il preferito di Conte: ma c’è il problema contratto

calciomercato inter giroud
Olivier Giroud (Getty Images)

Come noto il prescelto di Conte per il ruolo di alternativa a Lukaku è Olivier Giroud, bomber francese che l’allenatore leccese ha già avuto alle proprie dipendenze proprio quando sedeva sulla panchina dei ‘Blues’ di Roman Abramovich. Il classe ’86 di Chambery vuole lasciare Londra visto che è ai margini della squadra allenata da Lampard: finora ha collezionato appena 7 presenze per complessivi 282′, realizzando un solo gol nella Supercoppa europea giocata e persa ai rigori ad agosto contro il Liverpool. Il transalpino desidera giocare di più in vista dell’Europeo di giugno, ma per ora non è chiara la volontà del Chelsea a proposito della sua cessione o meno a gennaio. Possibile che le riserve vengano sciolte a fine anno, quando la società inglese saprà se il suo ricorso in merito al blocco del mercato verrà accolto o meno. In caso di esito favorevole potrebbe dare il via libera alla partenza del centravanti, avendo poi modo di prendere un sostituto. Il maggiore ostacolo all’operazione resta a prescindere l’ingaggio della stessa punta e in particolare la richiesta da parte del suo entourage di un contratto di due anni e mezzo, ovvero fino al giugno 2022. Il discorso è lo stesso che viene fatto per Vidal, l’Inter non è affatto propensa a impegnarsi troppo economicamente per giocatori in là con gli anni e con uno stipendio – quello del francese supera i 7 milioni – decisamente alto. Insomma la pista Giroud, che è nel mirino pure di altri club importanti come Borussia Dortmund e Atletico Madrid, verrebbe (ri)approfondita dalla dirigenza di Viale della Liberazione se il 33enne dovesse ridurre le sue pretese, almeno in quanto a durata contrattuale.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, un patto tra Inter e Juventus: le ultime di InterLive

Calciomercato Inter, vice Lukaku: in Italia il piano B a Giroud

inter pinamonti vice lukaku
Pinamonti in azione (Getty Images)

Secondo le informazioni raccolte da Interlive.it, Beppe Marotta valuta due piste per il vice Lukaku. La prima è rappresentata appunto da Giroud, se non altro perché la preferita di Conte, la seconda da un fresco ex: Andrea Pinamonti. Il classe ’99 è stato venduto al Genoa l’estate scorsa per circa 18 milioni di euro e per mere esigenze di bilancio, contro di fatto il parere dello stesso tecnico interista. Se la trattativa col Chelsea e con il bomber francese non dovesse decollare, ecco che l’Inter potrebbe decidere di spingere sull’acceleratore per riprendersi il 20enne di Cies, autore fino a questo punto della stagione di 4 gol e 3 assist. Con il presidente rossoblù Enrico Preziosi esiste peraltro un accordo che permetterebbe a Suning – a condizioni economiche o quantomeno di formula favorevoli – di riacquistare il cartellino del ragazzo già a partire del 2020.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, Inter-Roma: le probabili formazioni

Conte stregato, Marotta parte all’assalto: ecco l’offerta