Perinetti: “Gabigol serve per far fare cassa al club nerazzurro”

0
10

Inter, il dirigente Giorgio Perinetti ha voluto dare la sua opinione sul futuro dell’attaccante dell’Inter in prestito al Flamengo Gabigol e pensa che non rientri nei piani di Conte

Giorgio Perinetti (Getty Images)

INTER PERINETTI SU GABIGOL/ Il dirigente sportivo Giorgio Perinetti, dopo la sua ultima avventura al Genoa terminata a giugno e in attesa di un nuovo incarico, è stato intervistato da ‘Il Fatto Quotidiano’ per parlare del futuro dell’attaccante dell’Inter, in prestito al Flamengo, Gabigol. Queste le sue prime dichiarazioni: “A oggi, non c’è nulla di certo, se non che il Flamengo ha fatto la sua offerta all’Inter per tenerselo stretto oltre la scadenza del prestito fissata per la fine dell’anno. Uno scenario che il bomber brasiliano finora ha messo in stanby, per dedicarsi anima e corpo al Mondiale per Club ma anche per aspettare una lusinga dall’Europa. Continente nel quale ha già fallito due volte, all’Inter e al Benfica“.  CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Prosegue la caccia al bomber: i nomi
LEGGI ANCHE >>> Marotta all’assalto dei parametri zero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Florenzi nome caldo per Conte

Il dirigente ha poi spiegato: “Gabigol è un ragazzo talentuoso, ma chi lo conosce bene dice che non è adatto all’Europa, o quanto meno alla Serie A. Forse potrebbe fare meglio in un campionato come quello spagnolo, dove si gioca di più. Credo non rientri nei programmi di Conte, l’Inter vorrà fare cassa per comprare altri giocatori”. Gli hanno chiesto, se potrebbe andare al Crystal Palace in Premier League e lui ha risposto: “Può essere, visto che avevano già preso Kouamé dal Genoa, ma poi il giocatore si è infortunato”.