Mandorlini: “Si fa veramente fatica ad immaginare i nerazzurri senza Brozovic e Lautaro”

0
14

Inter, l’ex difensore Andrea Mandorlini ha voluto dare un parere sulla stagione disputata finora dalla squadra di Antonio Conte e si augura un ottimo mercato invernale

Andrea Mandorlini (Getty Images)

INTER MANDORLINI INTERVISTA/ “Credo che l’Inter stia facendo cose importanti, anche se il gol segnato ieri da Cristiano Ronaldo  dice tutto sulla squadra concorrente per lo scudetto. Mi auguro che la sfida vada avanti fino alle ultime giornate di campionato“. Ha esordito così l’ex giocatore dell’Inter dei Record di Giovanni Trapattoni nella stagione 1988/89, ed ora allenatore in cerca di un nuovo incarico Andrea Mandorlini, intervistato da Radio Sportiva. Sempre rimanendo in ambito lotta al Tricolore, il tecnico è del parere che difficilmente la Lazio, nonostante sia solo a 6 punti dalla Juventus ma con una partita in meno e a 3 dall’Inter, possa inserirsi nella lotta tra le due eterne rivali e ha spiegato: “Forse è un gradino sotto le altre due, ma tutto può succedere. Bisogna sempre farsi trovare pronti”. Il tecnico ha poi voluto dare un parere, sulla sfida che attende la squadra di Conte nella prossima giornata di campionato e ha detto: “Si fa veramente fatica in questo momento ad immaginarsi un‘Inter senza Brozovic e Lautaro Martinez, ma la squadra ha le potenzialità per vincere comunque questa gara”.

LEGGI ANCHE >>> Prosegue la caccia al bomber: i nomi
LEGGI ANCHE >>> Marotta all’assalto dei parametri zero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Florenzi nome caldo per Conte

Naturalmente non poteva esimersi, dal dare anche un’opinione sulla retrocessione della squadra nerazzurra in Europa League e sul cammino nel girone di Champions e ha dichiarato: “Non credo che l’eliminazione ​​​​​​abbia ridimensionato l’Inter, la squadra ha tutte le qualità e le possibilità per fare bene. In nerazzurro ci sono tanti calciatori che giocano nelle nazionali. In Champions si poteva fare di più e meglio, ma c’è ancora il campionato. A gennaio si dovrà rinforzare e tenere testa alla Juve fino alla fine. Mi aspetto un mercato importante”.