La Russa: “E’ una vergogna rinviare Juve-Inter”

0
38

Juventus-Inter rinviata, il vice presidente del Senato Ignazio La Russa non la manda a dire e dichiara apertamente che è stata una decisione vergognosa senza nemmeno interpellare tutte le squadre coinvolte

Ignazio La Russa – Getty Images

INTER LA RUSSA DICHIARAZIONI/ Il vice presidente del Senato Ignazio La Russa, ha voluto dare il suo parere sulla decisione della Lega Calcio di rinviare la sfida tra Juventus e Inter al 13 maggio. Queste le sue pesanti dichiarazioni in merito: “Rinviare Juventus-Inter è una vergogna. E non a caso è stato chiesto solo ad una delle due squadre“. Intervistato da Radio Punto Nuovo il ministro ha poi rincarato la dose e ha detto: “Capisco che la Juve è in un momento difficile e non me la prendo con loro, ma con chi ha deciso. Voglio ricordare che i tifosi bianconeri sono andati in Francia per la partita conto il Lione, una stupidaggine infinita. La psicosi c’è, chiudiamoci come ai tempi della peste vietando qualsiasi contatto. Questa giornata non può essere rinviata al 13 maggio. Ho parlato con Lotito, Inter e Lazio sono arrabbiate e non sono state interpellate. Propongo di far giocare tutto tra una settimana e di allungare il calendario“.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, il Barcellona ‘inguaia’ l’Inter | Affare a rischio

LEGGI ANCHE ->>> Europa League, Inter-Getafe agli ottavi | Date e orari della doppia sfida

Giovedì c’è il ritorno di Coppa Italia al San Paolo e gli hanno chiesto se la partita a porte chiuse è la soluzione migliore e lui ha spiegato: “Bisogna trovare una decisione che metta tutti sullo stesso piano”.