Juve-Inter, Conte: “Arriviamo alla sfida con voglia e determinazione”

0
18

Juventus-Inter, il tecnico della squadra nerazzurra Antonio Conte è stato intervistato da InterTv per dare il suo parere sulla sfida che si disputerà domani sera in un’Allianz Stadium desolatamente vuoto

inter conte
Antonio Conte (Getty Images)

JUVENTUS-INTER CONTE INTERVISTA/ Dopo poco più di una settimana di polemiche, si potrà finalmente giocare il derby d’Italia Juventus-Inter,  magari sotto tono per via dello stadio vuoto, ma sicuramente pieno di agonismo in campo. In merito alla sfida di domani sera all’Allianz Stadium, il tecnico Antonio Conte non potendo indire la classica conferenza stampa causa coronavirus, è stato intervistato dal canale ufficiale nerazzurro Intertv. Queste le sue prime parole: “Sicuramente ci arriviamo nella giusta maniera nonostante le difficoltà perché comunque, cambiare programmi e non giocare partite non è stato semplice. Però come ho detto ai ragazzi bisogna essere bravi in queste situazioni ad adeguarsi in maniera veloce e cercare di continuare come stiamo facendo per fare del nostro meglio”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Inter rinviata, clamorosa decisione
LEGGI ANCHE >>> Marotta: ”Campionato falsato!”
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dura replica all’Inter: ”State zitti, avete rifiutato di giocare di lunedì!”

Gli hanno chiesto un parere, sul fatto che si giocherà a porte chiuse e lui ha spiegato: “Immaginare l’atmosfera diventa difficile, perché inevitabilmente il pubblico è importante in stadi così ed in partite così. Però è chiaro che in un momento così importante e delicato bisogna fare attenzione e pensare alla salute che viene prima di tutto. Dobbiamo essere bravi ad adeguarci e cercare di fare le cose quanto più al sicuro possibile”. Gli hanno domandato in che condizioni arriva la sua squadra a questa sfida e lui ha detto: “Le condizioni generali sono buone, ci siamo dovuti adeguare al cambiamento di programmi e al fatto del rinvio delle partite. Abbiamo cambiato programmi di lavoro, però abbiamo lavorato, i ragazzi da questo punto di vista sono straordinari. C’è voglia di alzare l’asticella e di arrivare a giocare queste partite con un preciso significato in classifica. Ci arriviamo con voglia, determinazione e l’intelligenza di esserci adeguati a queste situazioni”.

Gli hanno chiesto, se si aspetta una Juventus diversa da quella vista nelle ultime partite e lui ha dichiarato: “Ogni partita ha una storia a sè. In partite così i dettagli fanno la differenza, sappiamo di affrontare una squadra molto forte quindi abbiamo grandissimo rispetto”.