De Santis: “Perché dei soggetti davanti a un monitor non riescono a decidere?

0
22

Inter-Juventus 2-3, l’ex arbitro De Santis ha voluto dare la sua opinione sulle dichiarazioni dall’ex Procuratore federale Giuseppe Pecoraro e sul mancato colloquio nell’episodio del fallo di Pjanic su Rafinha

De Santis – Getty Images

INTER-JUVENTUS 2018 POLEMICHE VAR/ Le dichiarazioni dall’ex Procuratore federale Giuseppe Pecoraro, riguardanti la partita Inter-Juventus del campionato 2017-2018 hanno suscitato un vero e proprio vespaio. Il dirigente aveva chiesto il file della conversazione tra arbitro e addetti al Var della partita ma, non solo la documentazioni gli venne consegnata mesi dopo, ma mancava anche del colloquio al momento del fallo di Pjanic su Rafinha. Il centrocampista bianconero, già ammonito, non solo non venne sanzionato con il secondo giallo, che avrebbe  riportato le due squadre in parità numerica, ma addirittura l’arbitro Orsato ammonì D’Ambrosio per essersi permesso di averlo fatto notare. Su questo argomento, ha voluto dare il suo parere anche l’ex arbitro Massimo De Santis intervenendo a Radio Punto Nuovo. Queste le sue parole: “Forse in quel momento Valeri al VAR non lo ha ritenuto da giallo. Tuttavia, perché Pecoraro, quando era nei suoi poteri, non ha chiesto una modifica dei protocolli immediata? Oggi sulle chiacchiere potrebbe nascere una nuova Calciopoli.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Inter rinviata, clamorosa decisione
LEGGI ANCHE >>> Marotta: ”Campionato falsato!”
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dura replica all’Inter: ”State zitti, avete rifiutato di giocare di lunedì!”

Io mi chiedo: come ha fatto Orsato a non prendere una decisione così evidente, con due assistenti in campo e altri due davanti al monitor? Perché dei soggetti che sono in una stanza e davanti ad monitor non riescono a decidere?”.