Oriali: per il manager da adesso in poi c’è solo l’Inter

0
59

Inter, il first team technical manager Gabriele Oriali, ha deciso di lasciare anticipatamente il suo incarico con la Nazionale italiana e di dedicarsi solo ed esclusivamente alla società milanese

Lele Oriali ©Getty Images

INTER ORIALI NAZIONALE/ E’ stata una delle bandiere nerazzurre negli anni 70 e inizio 80, è stato cantato da Ligabue e come direttore sportivo era presente nella stagione del ‘Triplete’. Da un anno è ritornato in casa Inter sempre come dirigente, voluto espressamente da Antonio Conte nonostante fosse già impegnato con la Nazionale italiana. Il first team technical manager Gabriele Oriali, vista la situazione coronavirus ha deciso di rimettere il suo mandato nelle mani del presidente federale Gravina e di concludere anticipatamente il rapporto professionale ed economico che lo legava alla squadra nazionale e che sarebbe dovuto scadere dopo l’Europeo 2020, che è stato rinviato all’anno prossimo. Il gesto è piaciuto particolarmente alla Federcalcio, ma un po’ meno al tecnico della squadra italiana Roberto Mancini.  CLICCA QUI per le altre news sull’Inter.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Raiola bussa in casa Inter | Nome clamoroso

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato Inter, nerazzurri battuti | Accordo raggiunto

Calciomercato Inter, top player dopo Lautaro | Nome e cifre sul tavolo

L’ex allenatore dell’Inter infatti, preferirebbe riavere il manager al suo fianco alla prossima competizione europea e quindi l’anno prossimo, l’ex mediano dovrà nuovamente fare gli straordinari, visto che il doppio ruolo è stato particolarmente pesante, oppure semplicemente scegliere un solo incarico e abbandonare definitivamente l’altro. Come ha informato la Gazzetta dello Sport nell’edizione odierna.