Inter-Sassuolo, Ferri: “Bisogna saper gestire il vantaggio, senza scoprirsi troppo”

0
1

Inter-Sassuolo, l’ex difensore nerazzurro Riccardo Ferri ha voluto dare il suo parere sul pareggio casalingo dell’Inter con il Sassuolo evidenziando gli errori della squadra milanese

Ferri
Ferri, all’Inter dal 1981 al 1994 (Getty Images)

INTER-SASSUOLO 3-3 FERRI/ Dopo la vittoria contro la Sampdoria nella gara valida per il recupero della 25esima giornata del campionato di serie A e nonostante una mezzora finale in affanno, dopo un primo tempo da favola, ci si aspettava contro il Sassuolo una nuova vittoria della squadra di Antonio Conte. Se da una parte la formazione emiliana nelle ultime 4 stagioni era uscita dal Meazza con 3 vittorie e un pareggio, nessuno si sarebbe aspettato un epilogo simile, soprattutto dopo il 4-1 subito a Bergamo contro l’Atalanta dalla squadra di De Zerbi. Invece anche ieri sera in un Meazza desolatamente vuoto, la squadra nero-verde è uscita imbattuta dallo stadio milanese. Intervistato mentre era ospite negli studi di Pressing l’ex difensore nerazzurro Riccardo Ferri ha voluto dare il suo parere sull’incontro e sulle ‘colpe’ della squadra nerazzurra. Per tutte le altre news sul calciomercato dell’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Inter, pesante squalifica per Skriniar | Le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, il talento può sfuggire | Incontro in vista

Queste le sue dichiarazioni: “Bisogna saper gestire il vantaggio, tenere palla senza scoprirsi troppo. Invece è successo quello che abbiamo visto, e rimane il rammarico