Calciomercato Inter, riflessioni su Conte | Ecco chi potrebbe sostituirlo

0
16

L’Inter è reduce da un pareggio che ha minato le certezze nerazzurre, compresa quella legata ad Antonio Conte. Nell’ipotesi remota che l’ex Juve venga sostituito ecco i possibili eredi

Antonio Conte (Getty Images)

Il pareggio amaro col Sassuolo della 27/a giornata ha minato ulteriormente le certezze dell’Inter facendo sprofondare i nerazzurri a -8 dalla Juventus prima in classifica. Un momento complicato per la compagine di Conte che dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia ha ben presto raccolto una nuova delusione anche in campionato. Il tecnico leccese è criticato per il turnover applicato con i neroverdi, e per le scelte di formazione. Partono così le prime riflessioni sul lavoro svolto dall’ex allenatore della Juventus che dopo una grande partenza non sta vivendo una fase semplicissima. Con l’uscita anticipata dalla Champions League, l’eliminazione dalla Coppa nazionale e ormai anche dalla corsa scudetto, il lavoro di Conte potrebbe finire sotto i riflettori. Per tutte le altre news sul calciomercato dell’Inter CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Clamorosa decisione Sanchez: ipotesi riscatto nerazzurro

Calciomercato Inter, primi dubbi su Conte: i nomi per sostituirlo

Antonio Conte (Getty Images)

L’ultimo periodo secondo quanto evidenziato dal ‘Corriere dello Sport’ avrebbe messo in discussione persino Antonio Conte tanto che l’amministratore delegato Beppe Marotta avrebbe avviato una fase di riflessione. Dal canto suo la società nerazzurra ha comunque tutte le intenzioni di proseguire l’avventura con il tecnico salentino, preso l’estate scorsa per portare avanti un progetto a lungo termine. Qualora però dovesse accadere qualcosa di clamoroso non sono escluse sorprese.

LEGGI ANCHE >>> Verso Parma-Inter, Conte nei guai | Le ultime VIDEO

Massimiliano Allegri (Getty Images)

In questo senso se Conte dovesse davvero lasciare tra i sostituti spunterebbero tre nomi in particolare. La prima pista porta a Max Allegri per il rapporto con Marotta; la seconda a Simeone spinto da Suning e la terza a Simone Inzaghi. L’addio di Conte resta un’ipotesi complicatissima in quanto nome scelto da Marotta per aprire ciclo lungo e vincente. L’altro ostacolo sarebbe rappresentato da un contratto molto importante.

LEGGI ANCHE >>> Nuova offerta del Barcellona per Lautaro: Inter pronta a dire no