Calciomercato Inter, rivoluzione a centrocampo | Ecco il ‘sogno’ di Conte

0
74

Marotta e soci infatti già al lavoro per cambiare il volto del centrocampo di Conte. Dai dubbi su Eriksen al sogno Pogba 

Antonio Conte (Getty Images)

La vittoria con il Torino di ieri ha fatto tornare parzialmente il sereno in casa Inter. I nerazzurri però hanno da risolvere la grana legata al centrocampo in vista della prossima stagione. Viste le tante possibili uscite non mancheranno di certo nuovi acquisti nella mediana interista che potrebbe privarsi prossimamente oltre che di Borja Valero e Asamoah anche di uno tra Vecino e Gagliardini. Bisognerà poi fare una valutazione a parte su Brozovic ed Eriksen. Il croato è un pilastro del centrocampo di Conte ma gli alti e bassi comportamentali potrebbero mischiare le carte e non è da escludere che con la giusta offerta possa cambiare aria. Per quanto riguarda il danese va invece fatta una valutazione di natura differente. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Sensi la chiave a centrocampo | Scambio in Serie A

Calciomercato Inter, enigma Eriksen e sogno Pogba: la situazione

Christian Eriksen (Getty Images)

Eriksen è arrivato a Milano a gennaio come fiore all’occhiello della campagna acquisti ed è divenuto in breve tempo un vero e proprio equivoco tattico per Conte che non sembra riuscirgli a ritagliare l’abito giusto. Ennesima bocciatura ieri per il danese che avrà il finale di stagione per provare a convincere il tecnico salentino in merito all’alto investimento invernale. Qualora Eriksen non dovesse calarsi nella parte verranno fatte valutazioni di conseguenza rivoluzionando il centrocampo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Skriniar o Lautaro | Conte ha scelto chi ‘sacrificare’

calciomercato inter pogba raiola marotta manchester united
Paul Pogba (Getty Images)

Per quanto riguarda le entrate il più vicino è senza dubbio Sandro Tonali per il quale bisognerà attendere le sorti del Brescia mentre le richieste di Lotito per Milinkovic-Savic restano alte. Vidal è il pupillo di Conte ed infine a chiudere il quadro c’è la suggestione Paul Pogba. Il francese ex Juve resta il sogno proibito visti gli altissimi costi tra cartellino ed ingaggio con cifre non lontane dai 100 milioni di euro. A complicare le cose c’è inoltre la concorrenza sempre alla finestra senza contare la possibilità che alla fine Pogba possa anche restare al Manchester United dopo il rientro in campo da protagonista e le recenti dichiarazioni distensive di Solskjaer.

LEGGI ANCHE >>> Conte: “Non voglio essere di troppo. Eriksen, ho bisogno di equilibrio”