Inter-Bayer 2-1 | Lukaku super, nerazzurri in semifinale

0
3

Cronaca, tabellino, pagelle con top e flop della gara Inter-Bayer valevole per i quarti di finale di Europa League

Inter-Bayer 2-1 (Getty Images)

L’Inter batte 2-1 il Bayer Leverkusen e vola in semifinale di Europa League. Lunedì Lukaku e compagni affronteranno la vincente di Shakhtar-Basilea. I nerazzurri partono forte aggredendo alti il Bayer. Tedeschi annichiliti per poco meno di mezz’ora e sotto già al quarto di gioco con il tiro d’esterno sinistro di Barella dal limite dell’area. Cinque minuti più tardi, dopo che l’ex Cagliari si era divorato il raddoppio, Lukaku fa il due: Young lo serve in area, lui stravince il duello fisico con Tapsoba e trafigge la porta del Leverkusen. La squadra di Conte cala poi un po’ d’intensità, il Bayer alza la testa e alla prima vera azione degna di nota accorcia le distanze, in modo anche fortuito, con Havertz. Qualche istante prima Lukaku aveva sciupato il tris facendosi murare in uscita da Hradecky. L’Inter ha comunque subito l’occasione per riallungare su rigore, assegnato per il tocco col braccio di un disastroso Sinkgraven sulla giocata di D’Ambrosio. L’arbitro va però al Var e cambia giustamente idea, perché l’olandese non allarga il braccio e sembra addirittura prenderla con la spalla. Secondo tempo tra difesa e contropiede per l’Inter, che però più volte spreca l’occasione per chiudere definitivamente il match. Il Bayer comunque non ne approfitta e così i nerazzurri si portano a casa, con merito, una grande vittoria.

Pagelle e tabellino Inter-Bayer

TOP

Lukaku – Devastante. Ora il belga è più di mezza Inter sulla quale va detto si rivede tutta la mano di Conte.

Godin – Non sbaglia un intervento, insostituibile.

Eriksen – Entra nel momento peggiore e riesce a riaccendere la luce. Serve un assist magico a Sanchez, che purtroppo il cileno spreca. Poi a fine gara si prende un calcio di rigore che Del Cerro toglie rivendendo l’episodio al Var.

Moses – Spacca la partita da subentrato, i tedeschi non lo prendono mai.

FLOP

Gagliardini – Perde malamente due palloni pesanti. Un po’ troppo pasticcione.

INTER-BAYER 2-1
14′ Barella, 20′ Lukaku,23′ Havertz

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young; Lautaro Martinez, Lukaku. All.: Conte

BAYER (4-2-3-1): Hradecky; L.Bender, S.Bender, Tapsoba, Sinkgraven; Baumgartlinger, Palacios; Havertz, Demirbay, Diaby; Volland. All.: Bosz

ARBITRO: Del Cerro Grande (SPA)

NOTE – Ammoniti: D’Ambrosio, Sinkgraven, Bender

LEGGI ANCHE >>> Marotta: “Sono ottimista. Out Eriksen e Sanchez, vi spiego”