Inter, botta e risposta dirigente-calciatore | Nuovo caso alla Icardi

0
39

Le ultime news Inter registrano il botta e risposta tra il dirigente e il giocatori. Conte teme un nuovo caso alla Icardi: palla a Marotta e Ausilio.

Piero Ausilio con Beppe Marotta (Getty Images)

La storia potrebbe ripetersi, anche se l’Inter ha imparato la lezione e stavolta vuole muoversi diversamente. Dopo aver ‘lottato’ per oltre sei mesi con Mauro Icardi, fino a riuscire a cederlo al Paris Saint-Germain, in casa nerazzurra si teme che possa esserci il bis. Protagonista stavolta è Marcelo Brozovic, anche se la situazione è abbastanza diversa. Ieri il centrocampista croato, sul suo account Instagram, ha mandato un messaggio d’amore ai tifosi per ‘avvisare’ la società: “Amo questa maglia, amo Milano e non vedo l’ora di potermi battere ancora per lungo tempo in nerazzurro. Forza Inter”. Un post che ricorda proprio quelli dell’ex capitano e centravanti argentino. CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Inter, da Conte e Messi a Tonali e Vidal: Ausilio dice tutto!

Calciomercato Inter, cessione Brozovic: Ausilio parla chiaro

Se Brozovic vuol far intendere che un eventuale addio sarebbe frutto di una scelta dell’Inter, la risposta della dirigenza non è tardata ad arrivare per bocca del Ds Piero Ausilio: “Fuori dal campo ha fatto errori di atteggiamenti, cose da evitare: deve stare più attento. Per noi è importante, ma se ci fosse una squadra che lo accontentasse, lo asseconderemo”. Tradotto: è Brozo che vuole andarsene. E il tecnico Antonio Conte ha già dato il benestare alla cessione. Non vuole correre rischi: nessuno deve minare la tranquillità dello spogliatoio. L’ex Dinamo Zagabria ha estimatori in Premier League, ma in pole c’è sempre il Bayern Monaco. L’Inter però è stata chiara.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rivelazione choc: “Pentito di essermene andato”

Marcelo Brozovic (Getty Images)

Niente prestito con diritto di riscatto come per Perisic. Al massimo un pagamento dilazionato in caso di pacchetto completo con i due croati valutati complessivamente sui 55 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, non solo Hakimi: altri tre acquisti UFFICIALI