Calciomercato Inter, UFFICIALE: beffa in attacco | Sfuma il doppio colpo

0
34

L’Inter è alla ricerca di un nuovo attaccante da regalare a Conte come vice-Lukaku. Sfumano due possibili obiettivi

Antonio Conte (Getty Images)

La scorsa estate Antonio Conte reclamava a gran voce un vice-Lukaku, desiderio ancora fisso nella testa del tecnico salentino che vorrebbe un centranti in più che possa alternarsi o anche giocare insieme al bomber belga. Tanti i nomi accostati in questo senso all’Inter che sta ancora passando al vaglio tutte le possibili ipotesi. Intanto Marotta e soci dovranno depennare ben due calciatori in un colpo solo dalla lista dei papabili acquisti: l’ex Federico Bonazzoli e il giovane Darian Males. Per tutte le altre news sul calciomercato dei nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Clamoroso Messi: ”Potrebbe restare a Barcellona un altro anno”

Calciomercato Inter, doppio affare sfumato in attacco: saltano Bonazzoli e Males

Beppe Marotta (Getty Images)

Niente da fare per l’Inter che dovrà rinunciare in un colpo solo ad entrambi gli attaccanti. Il primo a sfumare è stato Federico Bonazzoli che ha appena rinnovato il proprio accordo con la Sampdoria come confermato dal club blucerchiato sul proprio sito: “Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Federico Bonazzoli. Per la soddisfazione di tutti l’attaccante si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2025″.

LEGGI ANCHE >>> Suarez alla Juve ‘libera’ Dzeko per Conte: l’assalto continua

Males in azione (Getty Images)

Niente ritorno dunque per Bonazzoli all’Inter che probabilmente vedrà sfumare anche il giovanissimo Males, attaccante svizzero che era stato accostato ai nerazzurri in un eventuale affare in sinergia col Parma. Il sito ‘4-4-2.com’, parla però di visite mediche già fissate per venerdì prossimo in Spagna con il Valencia, che si sarebbe inserito nella trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Eriksen vicino all’addio: 50 milioni per il si definitivo