Inter-Borussia M’Gladbach 2-2 | Lukaku salva Conte al novantesimo. Disastro Vidal

0
346

Cronaca, tabellino, top e flop della sfida Inter-Borussia M’Gladbach valevole per la prima giornata della fase a gironi di Champions

Pagelle e tabellino Inter-Borussia M’Gladbach (Getty Images)

Finisce 2-2 la sfida di Champions fra Inter e Borussia Moenchengladbach. Primo tempo dominato dai nerazzurri, ma il fortino tedesco non crolla anche a causa dell’imprecisione nell’ultima conclusione dei calciatori di Conte. L’occasione più ghiotta capita sui piedi di Lukaku allo scadere, con il tiro del belga fuori di poco. A inizio ripresa proprio il numero 9 nerazzurro sblocca il match finalizzando a due passi dalla porta un’azione partita dalla sinistra con Perisic. La reazione del Borussia è però decisa e produce al quarto d’ora la rete del pareggio. Sciocchezza di Vidal, che in area sgambetta e atterra Thuram: richiamato al Var, Kuipers fischia il rigore che trasforma Bensebaini. Il pari è una mazzata per un’Inter quasi incapace di fare due passaggi di seguito, ma anche sfortunata vedi il palo colpito da Lautaro Martinez con un gran tiro al volo su cross dalla destra di Darmian. A dieci dal termine i tedeschi passano di nuovo: dormita del disastroso Vidal, raccoglie Hofmann che a tu per tu con Handanovic non sbaglia. L’Inter ha un moto d’orgoglio e al novantesimo trova il pari finale col solito Lukaku: facile tap-in del belga sul corner di Kolarov e almeno un punto in cascina. I nerazzurri iniziano la fase a gironi di Champions con un pareggio, proprio come l’anno scorso. Non un buon segno…

Pagelle e tabellino Inter-Borussia M’Gladbach

TOP

Lukaku – Sei gol in cinque partite, sei tutti pesanti come quelli di stasera. E’ il deus ex machina di questa incespicante Inter. Devastante, decisivo, sicuramente oggi tra i migliori tre bomber d’Europa.

Lautaro – Entra nel secondo tempo partecipando nell’azione del momentaneo vantaggio. Gioca a mille all’ora, meritava il gol quel tiro al volo…

FLOP

Vidal – Stasera un disastro totale. Se è questo il giocatore che doveva far fare il salto di qualità…

D’Ambrosio – Sempre in ritardo, ripetuta pari pari la brutta prova del derby.

INTER-BORUSSIA M’GLADBACH 2-2
48′ e 90′ Lukaku, 62′ rig.Bensebaini, 87′ Hofmann

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Kolarov; Darmian, Barella, Vidal, Perisic (78′ Bastoni); Eriksen (78′ Brozovic); Lukaku, Sanchez (45′ Lautaro). All.: Conte

M’GLADBACH (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi, Bensebaini; Kramer, Neuhaus; Plea (89′ Stindl), Embolo, Hofmann; Thuram (94′ Wolf). All.: Rose

ARBITRO: Kuipers (Olanda)

NOTE – Ammoniti: D’Ambrosio, de Vrij, Kramer, Handanovic

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: nuovo scambio con il Milan

Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: uno svincolato per Conte