Toldo: “Uno dei segreti dello sport è accettare e fare proprie le diversità”

0
57

Inter, l’ex portiere Francesco Toldo era presente alla conferenza stampa di un eventi sportivo che si svolgerà a Milano dal 7 all’11 novembre. L’ex estremo difensore ha voluto dare il suo parere sull’importanza dello sport tra i giovani

Toldo ©Getty Images

INTER TOLDO INTERVISTA/ L’ex portiere dell’Inter Francesco Toldo, è stato presente alla conferenza stampa dell’evento “Sport Movies & Tv 2020 – 38th Milano International FICTS Fest” che si svolgerà, causa pandemia, online dal 7 all’11 Novembre 2020. L’ex estremo difensore, ha voluto naturalmente dare il suo contributo con questa dichiarazione: “Ho accettato di partecipare perché è un festival diverso dal solito perché amplifica le gesta sportive. Bisognerebbe creare un cortometraggio per ogni singolo campione dello sport, soprattutto per i paraolimpici. Solo con l’impegno assiduo si raggiungono i risultati. Ho fatto sport per vent’anni e l’ho sempre considerato come un’attività motoria non per vincere ma per promuovere educazione. Voglio ancora credere che nello sport a tutti i livelli si imparino i valori come l‘umiltà, il sacrificio. Lo sport rafforza l’idea di vivere in un gruppo e negli anni si creano forti legami tra tutti i concorrenti fino a sbocciare in amicizie che vanno avanti negli anni futuri. Sento ancora oggi tutti i miei compagni. Lo sport unisce etnie diverse, uno dei segreti dello sport è accettare e fare proprie le diversità. Ai ragazzi dico che lo sport li sviluppa fino a trasformarli in forti, contro le avversità che stiamo vivendo. Fra poco farò 49 anni e mi sono messo in gioco con una bambina di 11 mesi. Questo per infondere coraggio nell’umanità. Ammiro tutte le discipline perché hanno dietro un sacrificio incredibile. Andrò a vedere tutti i film”.

Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, Lautaro si è inceppato ma arriva il rinnovo | I dettagli

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Simeone scatenato | 50 milioni: cash e scambio

Francesco Toldo ha giocato nella squadra milanese dal 2001 al 2010, con uno score di 234 presenze. Bisogna tener presente che dalla stagione 2005/06 ha fatto da secondo a Julio Cesar, per poi appendere i guantoni al chiodo per quanto riguarda la sua carriera, ma ha creato Inter Forever, la squadra degli ex calciatori nerazzurri e spesso torna in campo per eventi benefici con i suoi ex compagni e altri ex interisti.