Calciomercato Inter, Eriksen verso la partenza | Sostituto in Serie A

0
554

Le ultime di calciomercato Inter si focalizzano su Eriksen e la sua possibile cessione nella prossima sessione di gennaio. Due nomi in corsa per la sostituzione

Inter Nazionale Vidal Hakimi
Christian Eriksen (Getty Images)

L’avventura di Eriksen all’Inter sembra già giunta ai titoli di coda. In panchina nelle ultime due partite contro Real Madrid e Atalanta, ecco che il danese può davvero partire nel prossimo calciomercato di gennaio. L’agente e intermediari sono al lavoro per trovargli una nuova sistemazione, con Marotta che valuta solo una sua cessione a titolo definitivo anche se non è affatto esclusa un’apertura al prestito con la speranza che il suo cartellino riacquisisca un valore importante prima di una vendita definitiva. Si parla non a caso di uno scambio di prestiti con Isco, ai margini delle ‘Merengues’ di Zidane, ma pure di un forte interesse del Paris Saint-Germain e di club tedeschi, in particolare dell’Hertha Berlino.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ‘bordata’ in diretta: “Con la Serie A non c’entra nulla”

Calciomercato Inter, De Paul vs Malinovskyi per il post Eriksen: Conte ha scelto

Al posto dell’ex Tottenham, Antonio Conte vorrebbe una mezz’ala sì tecnica ma anche dinamica e capace di trovare la via del gol con una certa continuità. Si fa il nome di Malinovskyi, affrontato domenica al ‘Gewiss Stadium’, mentre ‘Tuttosport’ rilancia stamane quello di Rodrigo De Paul. Nel mirino della Juventus, l’argentino era stato ‘bloccato’ nel gennaio 2018 dietro indicazione di Luciano Spalletti, poi l’affare non andò in porto perché Conte difatti lo bocciò preferendo altri profili. Adesso, a sorpresa, sarebbe in cima alle preferenze del salentino. L’Udinese vuole 35-40 milioni di euro, una cifra molto alta che la dirigenza interista potrebbe provare ad abbassare con l’inserimento di almeno una contropartita tecnica, magari di Pinamonti. Per tutte le altre news sull’Inter CLICCA QUI.

Inter, torna di moda De Paul (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Inter, Marotta furioso: “Competizioni irregolari. Boicottiamo le Nazionali”

Atalanta-Inter, Conte tuona: “Togliete il vino dal tavolo!”