Stringara: “Per me Hakimi ha ancora in testa il calcio offensivo di Dortmund”

0
277

Inter, l’ex centrocampista Paolo Stringara ha voluto dare il suo parere sia sulla bella vittoria della squadra nerazzurra con il Sassuolo, sia sulla situazione che sta vivendo Hakimi che sabato con la squadra emiliana è partito dalla panchina

Hakimi (Getty Images)

INTER STRINGARA INTERVISTA/ L’ex centrocampista Paolo Stringara, in nerazzurro nella stagione 1990/91, è stato intervistato da TuttoMercatoWeb Radio per avere un parere sull‘Inter, in vista della sfida di questa sera contro il Borussia M’Gladbach. Queste le sue dichiarazioni iniziali: “L’Inter ha fatto una buona partita a Reggio Emilia ma non l’ho vista così diversa rispetto al solito. La squadra ha problemi a fare la partita, quando gioca di rimessa è facilitata invece. Non so stasera come imposteranno la partita i tedeschi, però è ovvio che l’Inter deve vincere”.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, ‘scherzetto’ sul mercato | Salta l’obiettivo

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, clamoroso | Isco ‘rifiuta’ la Juventus

Inter, a tutta Champions League | (Ri)scopriamo il Borussia M’Gladbach

Gli hanno fatto notare che Hakimi, potrebbe partire nuovamente dalla panchina e il tecnico Antonio Conte potrebbe preferirgli nuovamente Darmian, come è accaduto con il Sassuolo e lui ha spiegato: “Col Sassuolo non ha giocato perché c’erano due giocatori veloci e quindi c’era da contenere da quel lato. Io però lo farei sempre giocare Hakimi. Molto probabilmente l’equilibrio dell’Inter è questo e si deve modificare il meno possibile. Per me Hakimi ha ancora in testa il calcio offensivo di Dortmund“.