Pellegrini: “Non ho mai fatto polemiche, per questo mi hanno definito il Presidente gentiluomo”

0
227

Inter, l’ex presidente Ernesto Pellegrini ha voluto dare la sua opinione su Antonio Conte, sulla sfida di domani sera Inter-Napoli e sui suoi trascorsi da dirigente della squadra nerazzurra fino all’avvento di Massimo Moratti

Pellegrini e Moratti nel 1995

INTER PELLEGRINI INTERVISTA/ L’ex presidente dell’Inter, prima dell’avvento di Massimo Moratti, Ernesto Pellegrini, è stato intervistato da Radio Punto Nuovo. L’ex dirigente nerazzurro, ha voluto dare il suo parere su Antonio Conte e ha dichiarato: “Non caccerei Conte, è un grande allenatore. Se posso permettermi, dovrebbe portare allo spogliatoio più serenità e sorrisi. Lo vedo corrucciato e mi dispiace per l’Inter: penso che possa giovarne tutta la squadra”. Gli hanno chiesto di ricordare qualche suo ex giocatore e lui ha detto: “Hanno avuto espressione di affetto nei miei confronti: Klinsmann e Mandorlini sono solo alcune delle testimonianze. Un affetto incredibile da parte di tutti. Vuol dire che mi sono comportato bene e con onestà”. L’ex presidente nerazzurro, ha confermato che gli avevano proposto di acquistare il Napoli, ma che lui ha subito declinato l’ipotesi e ha spiegato: “Mi era stato offerto il club prima che arrivasse De Laurentiis, ma non mi sono mai visto presidente di un’altra squadra”, poi ha aggiunto: “Dopo Inter-Napoli che valse lo scudetto, incontrai Maradona che mi strinse la mano e mi disse: ‘Avete meritato lo scudetto‘ E’ stato il gesto di un uomo che sui campi di calcio era il numero uno, anche se nella mia Inter c’erano tanti campioni. Non ho mai fatto polemiche, forse per questo mi hanno definito il Presidente gentiluomo“. Riprendendo proprio Inter-Napoli, gli hanno domandato un parere sulla sfida di domani al Meazza e lui ha risposto: “Due squadre in salute che arrivano da due vittorie che giocano un buon calcio. Metterei una tripla, ma tifo Inter, mi perdoneranno i miei amici del Napoli“.

Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, idea ‘Papu’ Gomez | Scambio con l’Atalanta

 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ritorno a sorpresa | Addio e ‘regalo’ a Conte

 

L’intervista si conclude ricordando quello che Ernesto Pellegrini vinse da presidente nerazzurro e gli hanno domandato se è invidioso di quello che hanno vinto i cugini e lui ha detto: “Sconcerti disse che sono stato un presidente poco fortunato per i successi ottenuti, ha ragione: per quelli che sono stati gli investimenti fatti avremmo meritato di più”. Sullo scudetto al Napoli ha risposto: “Se non lo vince l’Inter, allora che lo vinca il Napoli“.