Calciomercato Inter, tagliati gli stipendi | Ritorno clamoroso

0
4839

Il Governo della Repubblica Popolare cinese ha deciso di porre un freno agli ingaggi dei calciatori. Una situazione che potrebbe favorire il ritorno all’Inter di Eder

Antonio Conte (Getty Images)

Dopo la fuga in Cina degli anni scorsi a caccia di ingaggi milionari, alcuni calciatori potrebbero anche decidere di fare marcia indietro. Come evidenziato da ‘La Gazzetta dello Sport’ la federazione nazionale cinese infatti imporrà a breve un tetto salariale che non farà sicuramente felici i giocatori che militano nel campionato locale. Una brutta notizia per tantissimi calciatori provenienti dall’Europa che avevano scelto la Cina proprio per guadagnare cifre monstre. Il nuovo tetto di stipendi dovrebbe essere fissato a 1,75 milioni netti e 3 lordi. Ingaggi ben lontani da quelli che hanno percepito finora vecchie conoscenze del calcio italiano come Pellè, El Shaarawy ed Eder. Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, affare Marcos Paulo | Le ultime di InterLive

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, lo United torna su Perisic | Idea scambio

Calciomercato Inter, idea clamorosa: ritorno per Eder

Eder (Getty Images)

Con l’introduzione del tetto d’ingaggio potrebbe quindi avvenire una vera e propria fuga dal campionato cinese che vedrebbe coinvolto anche un ex nerazzurro. Secondo calciomercatonews.com il ritorno di Eder Citadin Martins in Italia potrebbe davvero diventare qualcosa di concreto nelle prossime settimane.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Napoli, Conte: “Vittoria che vale doppio. Ecco il motivo della sofferenza finale”

Nello specifico l’italo-brasiliano potrebbe vestire nuovamente proprio la maglia dell’Inter visto l’ottimo rendimento mostrato con Conte in nazionale e la necessità dello stesso tecnico salentino di inserire in rosa un nuovo attaccante. A favorire le trattative inoltre la proprietà Suning che potrebbe regalare così all’Inter il vice-Lukaku.