Sampdoria-Inter, Conte: “Partita strana. Mercato, ecco la mia posizione”

0
1037

Le dichiarazioni rilasciate da Antonio Conte dopo Sampdoria-Inter, match valevole per la sedicesima giornata di Serie A e andato in scena al ‘Ferraris’

Antonio Conte a Sky Sport

L’Inter cade al ‘Ferraris’ contro la Sampdoria e ora rischia di veder allungare il Milan, atteso dalla sfida con la Juventus, a +4 in vetta alla classifica. “E’ stata una partita un po’ strana, ci siamo ritrovati dal rigore sbagliato a subirlo – ha esordito Antonio Conte al microfono di ‘Sky Sport’. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI – L’uno-due loro ci ha creato delle difficoltà, ma la squadra ha creato tante situazioni per fare gol… Ripeto, è stata una partita strana. Poi è stato difficile recuperare, anche se ci abbiamo provato”.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Rovella interista mancato: perché lo prende la Juventus

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ESCLUSIVO | Sfida alla Juve per il talento croato

Sampdoria-Inter, Conte: “Meritavamo di più. Sul mercato scelte sempre condivise”

Antonio Conte (Getty Images)

“Se assenza Lukaku si è fatta sentire? Non era la prima volta che giocavamo senza di lui, ma sappiamo le qualità che ha Romelu – la risposta del tecnico interista – Non era al cento per cento e si è visto quando è entrato. Dispiace perché penso meritassimo qualcosa in più. C’è stato grande impegno, grande volontà da parte dei calciatori ma oggi la dea bendata si è dimenticata di noi. Se ingresso Eriksen vuol dire qualcosa in ottica mercato? Cerco di sfruttare sempre tutte le opzioni disponibili in base alle situazioni, sono comunque a completa disposizione delle decisioni del club in quanto a entrate e uscite in questo calciomercato invernale. Qualsiasi decisione venga presa – sottolinea Conte in conclusione parlando della strategia in generale (senza uscite, niente entrate) della società – sarà sempre condivisa“.