Bergomi: la Curva Nord lo disconosce sia come bandiera che come interista

0
2049

Inter, l’ex difensore e da più di 15 anni commentatore per Sky Sport Giuseppe Bergomi è stato pesantemente attaccato dal cuore pulsante del tifo nerazzurro che è la Curva Nord. Uno striscione fuori dallo stadio Meazza lo accusa pesantemente con tanto di frase censurabile

Beppe Bergomi (Getty Images)

INTER BERGOMI STRISCIONE/ L’ex difensore e ormai da più di 20 anni commentatore prima per Telepiù e poi per Sky Sport, spesso insieme a Fabio Caressa, Giuseppe Bergomi, è al centro di un forte attacco da parte del cuore pulsante del tifo nerazzurro: la Curva Nord. Dopo lo striscione a favore di Mauro Bellugi, che sta vivendo una situazione non facile dopo l’amputazione di entrambe le gambe, i supporter nerazzurri hanno affisso un cartellone di altro tenore nei confronti del giocatore campione del Mondo nel 1982 e con ben 20 anni di onorata carriera in nerazzurro, tra squadra giovanile e prima squadra. Nel messaggio, come già successo affisso fuori dallo stadio Meazza, la scritta parla chiaramente: “Non sei interista“, seguita da una frase che, per usare un eufemismo, non è molto simpatica e soprattutto non può essere riportata.  Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Rovella interista mancato: perché lo prende la Juventus

LEGGI ANCHE >>> Roma-Inter, Conte: “I cambi sono giusti. Mercato, verbo volere non esiste”

L’ex difensore nerazzurro, tra l’altro inserito grazie ai voti dei tifosi nella Hall of Fame dell’Inter proprio la scorsa primavera, nelle sue esternazioni sulla sua ex squadra, spesso ne mette in evidenza i difetti e contemporaneamente ne sminuisce i pregi, ma soprattutto sta esaltando, in maniera forse esagerata, i cugini rossoneri. L’ex calciatore non ha mai negato la sua fede rossonera quando era bambino, prima di fare la carriera nell’Inter e, probabilmente, le sue parole aggiunti ai suoi trascorsi, lo hanno fatto apparire agli occhi del tifo più estremo nerazzurro come un traditore.