Calciomercato Inter, affare con Eriksen incluso | Due ostacoli

0
1223

Eriksen per Torreira, lo scambio si complica. Assalto dalla Serie A e dalla Francia per il centrocampista uruguagio di proprietà dell’Arsenal

Eriksen in azione (Getty Images)

Il calciomercato di gennaio dell’Inter è chiuso ma non del tutto visto che Ausilio resta al lavoro per trovare una nuova sistemazione a Christan Eriksen. I nerazzurri vogliono liberarsi quantomeno dello stipendio del danese, per questo sono aperti anche al semplice prestito, senza però rimpiazzarlo con un altro dallo stesso ‘peso’ (ecco spiegato il no a Dzeko). Per il classe ’92 di Middlefart resta in pole la Premier, con l’Arsenal che insieme al Leicester resta la candidata più autorevole. In ottica ‘Gunners’ si continua a parlare di un possibile scambio con Torreira, ora in prestito all’Atletico Madrid ma di proprietà dei londinesi. Per tutte le altre news di mercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato Inter, possibile ‘ritorno’ sulla corsia mancina

Calciomercato Inter, Eriksen per Torreira: ma Fiorentina e (soprattutto) Monaco sprintano per l’ex Samp

Esploso qualche anno fa alla Sampdoria, il classe ’96 non ha fin qui trovato grande spazio in Spagna tanto che ha già da tempo chiesto al suo agente Bentancourt di cercargli una nuova squadra. Alla corte di Conte andrebbe a ricoprire il ruolo di vice Brozovic, nell’ultimo periodo affidato proprio a Eriksen. Scambio quindi in discesa? Non proprio, anche perché sull’uruguagio ci stanno provando in maniera concreta almeno altri due club: la Fiorentina, che secondo ‘La Nazione’ è pronta a prenderlo in prestito con obbligo di riscatto a 11 milioni di euro e, soprattutto, il Monaco. Secondo ‘tmw’ i monegaschi sembrano aver già convinto lui, con un contratto triennale, che la stessa Arsenal con evidentemente una proposta economica importante. Vedremo gli eventuali sviluppi nei prossimi giorni, che poi saranno pure gli ultimi di questa finestra ‘di riparazione’.

Lucas Torreira (Getty Images)