Inter-Lazio, Berni: “Sono convinto che sarà una partita apertissima”

0
215

Inter-Lazio, l’ex di entrambe le squadre Tommaso Berni ha voluto dare un parere sulla sfida che si giocherà domenica sera tra le sue due ex squadre. Inoltre ha parlato anche del tecnico nerazzurro Antonio Conte in maniera molto positiva

Inter
Tommaso Berni (getty Images)

INTER-LAZIO BERNI INTERVISTA/ L’ex portiere Tommaso Berni, è stato intervistato da Radio Incontro Olympia in vista della sfida di domenica sera alle ore 20.45 allo stadio Giuseppe Meazza tra Inter e Lazio. Queste le sue dichiarazioni in merito, da ex di entrambe le squadre: “Sicuramente domenica sarà una partita da tripla, sulla carta si affrontano due squadre che utilizzano lo stesso modulo, ma giocano in maniera diversa. Sono convinto che sarà una partita apertissima con occasioni da una parte e dall’altra: l’Inter sa che dovrà fare attenzione al micidiale contropiede della Lazio, i biancazzurri sanno che l’Inter macina tanto gioco e mantiene i ritmi alti. Un pronostico è davvero molto difficile”. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, post Conte | Perché l’arrivo di Simeone è impossibile

L’ex estremo difensore, nella squadra biancoceleste dal 2009 al 2011 e in nerazzurro dal 2014 fino al 2020, ha poi voluto dare la sua opinione sul tecnico Antonio Conte e ha detto: “Conte è un allenatore di grande livello internazionale però dà sempre tutto al 110% e pretende lo stesso anche con i giocatori. Per cui quando arrivano i risultati tutto scivola in maniera tranquilla, quando mancano si può alimentare qualche tensione. Sicuramente è un allenatore tosto, non da calcetto con gli amici, ma pretende sempre il massimo perché dà il massimo come professionista, ogni minuto”.