Calciomercato Inter, colpo a zero | Marotta ha le mani legate

0
1605

Considerata l’incertezza societaria e i problemi di natura finanziaria, Marotta e soci non possono portare a termine nemmeno affari a costo zero. O quasi, come Wijnaldum

Beppe Marotta (Getty Images)

L’incertezza societaria, così come gli annessi problemi finanziari permangono bloccando l’Inter per quanto concerne le strategie in vista della prossima sessione di calciomercato. Marotta e soci hanno avuto da Suning il via libera per i rinnovi dei big, quasi con tutti è stato raggiunto un accordo, mentre non possono portare a termine nuove operazioni. Compreso l’ingaggio di calciatori con il contratto in scadenza a giugno. Nel mirino della dirigenza interista ce ne sono di diversi, tra questi l’olandese Wijnaldum.

LEGGI ANCHE >>> Inter, finalmente il ‘jolly’ Sanchez | Perché il cileno è un titolare in più per Conte (quando sta bene)

Calciomercato Inter, interesse per Wijnaldum: 47 milioni per l’olandese in scadenza col Liverpool

Wijnaldum in azione (Getty Images)

Per tutte le news sui nerazzurri CLICCA QUI.

Si è parlato nuovamente in questi giorni di accordo, già dall’anno scorso, con l’entourage dell’olandese in scadenza con il Liverpool. A noi di Interlive.it questo non risulta, tuttavia l’interesse dei nerazzurri non ci è stato certo smentito da chi è molto vicino al 30enne nativo di Rotterdam, che a breve dovrà prendere una decisione importante riguardo il suo futuro: prolungare e quindi restare nelle file dei ‘Reds’ oppure cominciare una nuova avventura? Su di lui pure Barcellona e Juventus, ma l’Inter è giusto tenerla in corsa con tutte le difficoltà del caso legate sia alle note vicende societarie che alle probabili elevate richieste del calciatore e del suo agente tra stipendio netto (sui 7 milioni come minimo visto che ora ne guadagna quasi 5 e mezzo per i prossimi almeno quattro anni) e commissioni che in affari del genere, ovvero a titolo gratuito lato cartellino, sono sempre molto esose.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ESCLUSIVO ag.Kossounou: “E’ un difensore completo”. Poi ‘apre’ alla Serie A

Facendo i conti della serva, parliamo di un investimento da minimo 47 milioni di euro moltiplicando l’ingaggio lordo (sfruttando il Decreto Crescita) per quattro anni di contratto e e aggiungendo al risultato finale un 5 milioni di commissioni.

Calciomercato Inter
Georginio Wijnaldum (Getty Images)