Inter, Conte può sorridere | Niente Marocco per Hakimi, ecco perché

0
2747

Inter: Achraf Hakimi e la sosta delle nazionali. Dopo i sudamericani fatta chiarezza anche per l’esterno marocchino. Tutti i dettagli

Inter
Achraf Hakimi (Getty Images)

L’Inter, questa sera a ‘San Siro’, disputerà un match fondamentale contro l’Atalanta in ottica scudetto. Gli uomini di Conte si preparano infatti all’ultima parte di stagione che deciderà le sorti del campionato e che premierà, molto probabilmente, la squadra che sbaglierà meno partite in assoluto. L’unico evento che spezzerà la lotta per il campionato sarà la due settimane delle soste nazionali che preoccupa tutti i club europei nerazzurri compresi. Dopo la certezza di non veder partire i giocatori sudamericani, chiarita anche la situazione riguardante Achraf Hakimi.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, lo vuole Conte | Affare a sorpresa con l’Atalanta

Inter, niente Marocco per Hakimi | Ecco perché

Inter-Atalanta
Achraf Hakimi (getty Images)

Achraf Hakimi non lascerà l’Inter a fine marzo per andare a giocare con la nazionale marocchina. Ottime quindi le notizie che giungono per i nerazzurri che così non perderanno un titolarissimo per la decisiva ultima parte di stagione. Secondo ‘Al Massae’, il Ct Halilhodzic non solo dovrà fare a meno di Amrabat, Ziyech e Romin Saiss, rispettivamente in forze a Fiorentina, Chelsea e Wolwerhampton, ma anche dell’esterno destro della ‘Beneamata’.

LEGGI ANCHE>>> Inter, Vidal tra rilancio e addio | Torna di moda l’ipotesi scambio

Il motivo? In Marocco non si ferma il divieto di voli da e verso l’Europa a causa delle restrizioni dovute al Coronavirus. I calciatori, infatti, sarebbero costretti a fare 15 giorni di quarantena prima di unirsi al gruppo squadra. Impossibile quindi anche soltanto pensare di vederli in campo contro Mauritania e Burundi, sfide valide per le qualificazioni alla Coppa d’Africa del 2022.