Torino-Inter, Bastoni: “Siamo stati molto bravi a riprenderla anche dopo il pareggio”

0
160

Torino-Inter, il difensore nerazzurro Alessandro Bastoni ha voluto analizzare l’importante vittoria con la formazione granata al termine dell’incontro. Il calciatore ha sottolineato l’enorme miglioramento della squadra rispetto allo scorso anno

Alessandro Bastoni (Getty Images)

TORINO-INTER BASTONI INTERVISTA/ Una partita sofferta ma alla fine è arrivata l’ottava vittoria consecutiva in campionato della squadra nerazzurra, contro un Torino che nel primo tempo ha chiuso tutti gli spazi, ma alla fine ha dovuto arrendersi all’incornata di Lautaro. In merito all’incontro appena terminato, InterTv ha intervistato il giovane difensore Alessandro Bastoni. Queste le sue prime dichiarazioni: “Sapevamo le difficoltà che andavamo a incontrare perché il Torino si è dimostrato ostico da affrontare. C’erano tante incognite, lo sapevamo. La differenza è che magari l’anno scorso avremmo avuto difficoltà dalle quali quest’anno riusciamo ad uscire”. Gli hanno fatto notare che, nonostante l’ottima difesa della formazione granata, alla fine il gioco dell’Inter è uscito lo stesso e lui ha confermato: “In settimana abbiamo provato tante soluzioni per metterli in difficoltà, loro sono stati a difendere ma noi siamo stati molto bravi a riprenderla anche dopo il pareggio”. Gli hanno chiesto un parere sul gol del Torino e che cosa sia accaduto dopo e lui ha spiegato: “In realtà non ho capito neanche io perché sono caduto a terra dopo aver preso la palla di testa e anche due miei compagni erano a terra. È stato un po’ un gol fortuito, ci hanno sorpreso su palla inattiva, dove loro sono molto forti”.

Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

 

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato, niente Inter: ha già firmato con un altro club

Infine gli hanno domandato un’opinione sulla prossima partita al Meazza con il Sassuolo e il difensore ha detto: “Sicuramente, sappiamo le qualità del Sassuolo, è una squadra che ti viene a prendere anche alta rispetto al Torino. Potrebbe essere magari più facile per noi rispetto al Torino, ma sono molto bravi, hanno pareggiato a Napoli settimana scorsa. Dobbiamo stare molto attenti“.