Lega Calcio: ancora una fumata nera sulla scelta dell’assegnazione dei diritti tv della serie A

0
156

Inter, ennesima riunione della Lega Calcio per decidere l’assegnazione dei diritti tv per le prossime tre stagioni della massima serie del campionato italiano. Anche questa volta conclusasi con un nulla di fatto e rinviata alla prossima settimana

Lega serie A 2013-2014

INTER ASSEMBLEA PER I DIRITTI TV/ Ennesima assemblea della Lega Calcio, in questa giornata, per l’assegnazione dei diritti tv per le stagioni 2021/24. La riunione si è aperta con un doveroso ricordo del manager Marco Bogarelli, venuto a mancare solo poche ore fa a 64 anni ed ex presidente di Infront. Dopo il momento di raccoglimento, la discussione non ha portato a nessuna decisione definitiva, per quanto riguarda la scelta di assegnazione dei diritti tv per le prossime tre stagioni del massimo campionato italiano,  quindi le singole società torneranno a valutare le offerte ricevute dai due operatori in sfida e la settimana prossima si rifarà una nuova riunione.

Per tutte le news di calciomercato e non solo sui nerazzurri CLICCA QUI.

 

LEGGI ANCHE >>> Inter, UFFICIALE torna l’incubo Covid | Giocatore sottoposto a tampone: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Inter, punti recuperati e reti segnate | La macchina perfetta di Conte   

Per la questione dei diritti audiovisivi internazionali, l’Assemblea ha delegato l’Amministratore Delegato, che verrà aiutato da un’apposita Commissione, a proseguire con le trattative private tra i diversi offerenti. Successivamente il Comitato scelto all’operazione private equity e l’Amministratore Delegato De Servio, si ritroveranno con il Consorzio CVC-Advent-FSI, per contrattare e ottenere la migliore opzione da presentare al vaglio delle società.