Inter, ritorno agli allenamenti e situazione nazionali | Il punto della situazione

0
127

Inter: dalla situazione Covid agli allenamenti ripresi fino alla sosta nazionali. Facciamo il punto della situazione in casa nerazzurra

Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Dopo qualche giorno di paura per un possibile focolaio, il sole torna a splendere in quel di Appiano Gentile. Sono risultati infatti negativi i tamponi effettuati sui giocatori dell’Inter nella giornata di ieri – solo un positivo al Covid-19 nel gruppo squadra. Buone notizie quindi per Antonio Conte, dato che sono stati ripresi gli allenamenti alla pinetina. L’obiettivo è quello di rimettere in moto le gambe in vista dell’impegno di Serie A contro il Bologna che avrà luogo al termine della sosta delle nazionali. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, è davvero fatta | Primo colpo della prossima stagione

Inter, tamponi e allenamenti ok, nazionali un po’ meno: chi parte

Inter
Lukaku e Eriksen (Getty Images)

Come detto, sono ripartiti gli allenamenti per l’Inter dopo l’ultimo giro di tamponi risultato negativo per tutti. Non tutto è oro ciò che luccica, però. Ben sette giocatori, infatti, hanno lasciato Milano per andare a giocare nelle rispettive nazionali: Lukaku (Belgio), Perisic, Brozovic (Croazia), Eriksen (Danimarca), Skriniar (Slovacchia), Hakimi (Marocco) e Radu (Romania).

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, 85 milioni per Lukaku | I dettagli

Non è stato ancora dato il via libera definitivo a Bastoni, Sensi e Barella, ma anche loro molto probabilmente raggiungeranno la selezione del ct Mancini per i match contro Bulgaria e Lituania. Situazione complicata, soprattutto se si pensa a quanto emanato la scorsa settimana dall’Ats. Con il rischio focolaio scongiurato, adesso per i nerazzurri il timore è quello di perdere alcuni giocatori che, per il finale di stagione, saranno senza alcun dubbio fondamentali. Chissà quanto saranno contenti a Milano in questo momento…